Go to Top

Rendiconto dell’ amministratore

Registro di contabilità condominiale

Registro di contabilità condominiale L’ articolo 1130 del codice civile, al punto 7, tra l’ altro dispone che “nel registro di contabilità condominiale sono annotati in ordine cronologico, entro trenta giorni da quello dell’effettuazione, i singoli movimenti in entrata ed in uscita. Tale registro può tenersi anche con modalità informatizzate”. Il registro di contabilità condominiale è uno strumento a garanzia del condominio, ma soprattutto dell’ amministratore. Infatti, l’ annotazione in …Leggi tutto

Esercizio amministrativo del condominio

Durata dell’ esercizio amministrativo La durata dell’ esercizio amministrativo del condominio è annuale. L’ art. 1135 c.c. specifica che l’assemblea ordinaria approva il rendiconto annuale dell’amministratore; e ancora lo stesso art. 1135 c.c. attribuisce all’ assemblea la competenza di approvare il preventivo per le spese occorrenti durante l’anno. l’ art. 1129 c.c. stabilisce che l’incarico dell’amministratore ha durata annuale. Inoltre, l’art. 63 disp. att. c.c. individua in un biennio (cioè in due …Leggi tutto

Le parti che compongono il rendiconto consuntivo

Il rendiconto consuntivo del condominio si può idealmente suddividere in due parti. Vi è la parte di descrizione finanziaria e patrimoniale, che è disciplinata dall’ articolo 1130 bis del codice civile (Il rendiconto condominiale contiene le voci di entrata e di uscita ed ogni altro dato inerente alla situazione patrimoniale del condominio, ai fondi disponibili ed alle eventuali riserve, che devono essere espressi in modo da consentire l’immediata verifica. Si …Leggi tutto

Rendiconto consuntivo e Rendiconto preventivo rappresentano gestioni differenti

Il rendiconto consuntivo dell’ esercizio e il rendiconto preventivo dell’ esercizio successivo devono essere approvati dai condòmini ai sensi dell’ art. 1135 del codice civile. Precisamente la norma ai punti 2) e 3) dispone quanto segue: 2) (l’ assemblea dei condomini provvede) all’approvazione del preventivo delle spese occorrenti durante l’anno e alla relativa ripartizione tra i condomini; 3) (L’ assemblea dei condomini provvede) all’approvazione del rendiconto annuale dell’amministratore e all’impiego …Leggi tutto

Spese personali addebitate nel rendiconto

L’ assemblea non ha il potere di approvare le spese personali attribuite ai singoli condomini, salvo che non si tratti di spese attribuite da una sentenza che sancisca la soccombenza del condomino. A giudizio della giurisprudenza, aldilà della fondatezza o congruità delle somme richieste al singolo condomino, esula dai poteri della assemblea procedere all’ approvazione e conseguente imputazione di spese individuali che non attengano alla gestione comune. Pertanto, non rientra tra le …Leggi tutto

Rendiconto economico del condominio

Cari amici, Recentemente ho avuto modo di discutere della gestione economica del condominio con alcuni amici commercialisti. Quando discuti di questi argomenti con chi ha già una cultura specifica alle spalle, è molto importante definire bene di cosa si sta parlando, perchè altrimenti si rischia di non capirci. LE PAROLE SONO IMPORTANTI! Pertanto, anzitutto è importante spiegare che quando si tratta di gestione economica del condominio, si intende discutere della …Leggi tutto

Art. 1136 c.c., nozione maggioranza degli intervenuti

Nozione di maggioranza degli intervenuti, 2 comma  articolo 1136 del codice civile, che  dispone che l’ assemblea in seconda convocazione è regolarmente costituita con l’ intervento di tanti condòmini che rappresentino almeno un terzo del valore dell’ intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio. La deliberazione è valida se approvata dalla maggioranza degli intervenuti con un numero di voti che rappresenti almeno un terzo del valore dell’ edificio. Caso: …Leggi tutto

Esempio riepilogo finanziario, note del revisore condominiale

Cari amici, L’ art. 1130 bis del codice civile al primo comma dispone che il rendiconto condominiale si compone, tra l’ altro, di un riepilogo finanziario, che deve contenere “le voci di entrata e di uscita ed ogni altro dato inerente alla situazione patrimoniale del condominio, ai fondi disponibili ed alle eventuali riserve”. Questa definizione, per i non addetti ai lavori è alquanto oscura; per questo vorrei esporre dei consigli …Leggi tutto

Rendiconto consuntivo, se l’ ignoranza è sciolta dalle catene

Cari amici, Dove può arrivare un uomo ignaro della materia amministrativa, quando è chiamato a dare le consegne al nuovo amministratore? Vi propongo come esempio un rendiconto finale redatto da un “dottore” amministratore di condominio che risiede in una grande città italiana. Preciso che lo studio ha un sito internet, e si presenta come un quotato amministratore iscritto ad una importante associazione di amministratori di condominio. Questo “artista” presenta due …Leggi tutto

Rendiconto consuntivo, quadro normativo e contabile

Già il 16 luglio 2007, “LA STAMPA” di Torino titolava: “Contro liti e ruberie un modello standard per tutti gli amministratori”. Con la legge di riforma n.220/11.12.2012, il legislatore non si è dimenticato di stabilire come comporre il rendiconto. L’art. 1130 bis, infatti recita: “….Si compone di un REGISTRO DI CONTABILITA’, di un…..” Quanti amministratori lo redigono ? Quanti amministratori non lo allegano all’avviso di convocazione ? Quanti amministratori non …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi