Go to Top

Procedure condominiali

Proponiamo alle comunità residenziali e agli amministratori di condominio di gestire il condominio utilizzando le nostre procedure condominiali per gestire i beni comuni di proprietà delle comunità residenziali che abitano in condominio secondo i princìpi di qualità UTEEES (Umanità, Trasparenza, Economicità, Efficienza, Efficacia, Solidarietà).

Note per l’applicazione delle procedure condominiali

procedure condominiali

procedure condominiali

Le procedure condominiali proposte dalla Community AziendaCondominio sono di supporto alla buona gestione condominiale soltanto se sono adottate dalle Comunità residenziali che abitano in condominio in modo consapevole, per mezzo di delibere di assemblea approvate con le maggioranze previste dalla legge.

In assenza di un coinvolgimento consapevole dei condomini amministrati, le procedure proposte dalla Community AziendaCondominio sono soltanto delle buone pratiche di lavoro che gli amministratori di condominio possono adottare, ma che in effetti non servono a valorizzare la qualità del lavoro svolto dagli amministratori di condominio, che pertanto rimane schiacciata e confusa dalla qualità del lavoro bassa e scadente praticata dalla stragrande maggioranza degli amministratori di condominio che si offre sul mercato.

Tutto il nostro lavoro è nuovo e innovativo.

Abbiamo bisogno di aiuto per studiare, controllare e migliorare le procedure che proponiamo per gestire il condominio.

Vogliamo rendere le nostre procedure condominiali sempre più efficaci, efficienti e utili per gestire il condominio in modo trasparente ed economico.

Procedure condominiali e governo del condominio

Il governo del condominio è un argomento aperto al dibattito, in quanto il problema del governo del condominio e della sua gestione politica non è circoscritto in nozioni tecniche o giuridiche, ma dipende dalla cultura personale e dalle necessità di chi il potere politico può esercitarlo o delegarlo.

A mio giudizio, è anzitutto necessario che i condomini diventino consapevoli che nella gestione del governo del condominio esistono problemi politici da risolvere.

Il problema più rilevante è l’ eccessivo accentramento di potere politico e di responsabilità in capo agli amministratori di condominio.

Dal punto di vista dell’ attribuzione di funzioni di governo del condominio, vi è il problema di un potere di governo indefinito (cosa vuol dire amministrare il condominio?) ad un soggetto giuridico anch’ esso non precisamente definito (amministratore come persona fisica? come società? come persona giuridica?), in ambiti di competenza anch’ essi non precisamente definiti (Amministratore come gestore tecnico? Come gestore amministrativo? Come gestore finanziario? Come gestore legale? Come gestore fiscale? Come gestore del controllo interno della gestione? Come gestore delle risorse umane?).

…leggi tutto.

Print Friendly, PDF & Email

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi