Go to Top

Diventare amministratore di condominio, conviene?

Diventare amministratore di condominio

Diventare amministratore di condominio

Diventare amministratore di condominio conviene?

Mi sembra evidente che “fare” l’ amministratore non è per tutti; è un mestiere per idealisti, …oppure per truffatori.

E’ bene sapere anzitutto che si diventa amministratore di condominio se si è eletti in modo regolare da un assemblea di condominio regolarmente costituita.

Pertanto si diventa amministratore di condominio quando si accetta la nomina.

Ma la domanda è mirata a misurare un calcolo di convenienza, che a mio giudizio non è quantificabile.

Il lavoro di amministratore di condominio riguarda un coacervo di competenze

Ciò in quanto il lavoro di amministratore di condominio riguarda un coacervo di competenze che le norme non possono elencare in modo esaustivo.

Al massimo si può arrivare a predisporre un elenco di obblighi, i quali però se non sono conosciuti dai “clienti condomini” in pratica non sono cogenti.

Partiamo dal dato numerico:

Quanti sono gli amministratori condominiali in Italia? Impossibile dirlo con certezza assoluta.

Di certo abbiamo solo dei dati elaborati nel 2006 da Anaci e Censis.

In uno studio svolto da queste associazioni associazioni si legge quanto segue:

• Sono all’ opera 41.000 professionisti per complessivi 328.000 condomìni amministrati (modello 770);

• di questi almeno 5.000 sono in attività solo in un condominio […]” (2° rapporto Censis, marzo 2006).

Tra questi, vi sono professionisti specialisti anche in altri settori, quali geometri, ingegneri, avvocati, commercialisti, etc… etc…

Ovviamente, agli amministratori nominati secondo le norme ufficiali, vanno aggiunti coloro che praticano attività amministrative nei condomini minimi, i quali non sono soggetti alle norme che impongono la nomina dell’ amministratore

Pertanto, fornire un numero preciso è impossibile.

Chi “spara” numeri lo fa, consapevolmente, senza poter dire che sono numeri certi.

La concorrenza, almeno a sentire gli operatori del settore, è agguerritissima e spesso sleale.

Ciò sembrerebbe far propendere per la presenza sul mercato di un numero notevole di concorrenti.

Molti dicono che una buona maggioranza sono avventurieri del settore.

Quando si è troppi, diceva qualcuno, “i troppi” sono sempre gli altri.

Ciò vale anche per gli scorretti ed i disonesti.

Gli amministratori sono obbligati ogni anno a seguire un corso di aggiornamento professionale

In questo contesto è utile ricordare che dal 18 giugno 2013 chi intende diventare amministratore di condominio deve seguire un corso di formazione iniziale e poi anche i corsi annuali di aggiornamento.

La formazione è importante nella misura in cui porta accrescimento delle competenze e mantenimento di idonei standard di preparazione.

Non quando serve per far guadagnare chi vende il corso.

Pertanto è bene selezionare l’ente formatore sulla base della qualità del percorso formativo offerto e dei formatori che vi collaborano.

Per ciò che riguarda i compensi, è bene sapere che non esistono tariffe di riferimento.

C’è chi porta esempi di facili guadagni: ci sentiamo di poter dire che è meglio non dar retta a queste dicerie.

Come per ogni professione, anche per quella di amministratore il guadagno è frutto dell’impegno e del sacrificio e come per molti altri “mestieri” la soddisfazione economica spesso appare inferiore alla mole di lavoro svolto.

Acquisire un condominio, poi, non è cosa semplice: come ogni rapporto che va ad instaurarsi la fiducia è fondamentale.

E questa la si acquisisce man mano che s’inizia ad operare sul mercato.

A mio giudizio seguire la Community AziendaCondominio aiuta i professionisti onesti e competenti ad affermarsi sul mercato.

La Community AziendaCondominio - Chi siamo

La Community AziendaCondominio – Chi siamo

Mailing list Community AziendaCondominio

Mailing list Community AziendaCondominio

Mailing list Community AziendaCondominio

Chi siamo

Mi chiamo Antonio Azzaretto. Sono titolare dello studio Antonio Azzaretto. Accetto incarichi di amministratore di condominio.

Ho fondato la Community AziendaCondominio.

Ci proponiamo di essere un autorevole alleato e un punto di riferimento per il mondo del condominio.

La nostra Community, tra l’ altro, ha l’ obiettivo di essere una fonte di informazioni precisa ed attendibile per tutti i condòmini.

Inoltre, ci teniamo a rivolgerci anche a tutti gli amministratori di condominio che intendono utilizzare il nostro marchio: Contattateci se volete proporvi alle comunità residenziali come amministratori iscritti alla nostra Community.

Per ciò che mi riguarda, sono iscritto all’ albo dei Commercialisti ed Esperti contabili di Milano.

Tra le diverse attività, sono iscritto alla commissione di studio dei Commercialisti di Milano, la quale ha l’obiettivo di occuparsi di condominio e di amministrazione immobiliare.

Svolgo con passione attività di consulente di azienda per le comunità residenziali che abitano in condominio.

Essendo esperto in materie contabili ed aziendali, assumo incarichi di revisore della contabilità ai sensi dell’ art. 1130 bis del codice civile.

Talvolta scrivo articoli professionali in tema di condominio su RATIO.

Contattami su linkedin, su facebook, su twitter

Governo della casa - La Community AziendaCondominio

Governo della casa – La Community AziendaCondominio

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi