Go to Top

Art. 1135 – Attribuzioni dell’ assemblea

Condominio e banda ultra larga: le novità

L’ art. 8 del d.lgs. 2016, in materia di “Infrastrutturazione fisica interna all’edificio ed accesso”, dopo il comma 4, comprende  il seguente “4-bis” a norma del quale “I lavori necessari alla realizzazione di infrastrutture interne ed esterne all’edificio predisposte per le reti di comunicazione elettronica a banda ultralarga, volte a portare la rete sino alla sede dell’abbonato, sono equiparati ai lavori di manutenzione straordinaria urgente di cui all’ articolo 1135 del codice civile. …Leggi tutto

Manutenzione straordinaria, ruolo dell’ assemblea e dell’ amministratore

Manutenzione straordinaria, ruolo dell’ assemblea e dell’ amministratore Avv. Giuseppe Donato Nuzzo scrive… Tra le competenze attribuite all’amministrazione del condominio rientra senz’altro, ai sensi degli artt. 1130 e 1131 c.c., la possibilità di stipulare contratti con terzi anche in nome del condominio per l’esecuzione delle necessarie opere di manutenzione ordinaria delle parti comuni. L’amministratore ha, altresì, il potere di stipulare contratti per lavori di manutenzione straordinaria, ma solo se preventivamente …Leggi tutto

fondo speciale per le opere di manutenzione straordinaria

Fondo speciale per le opere di manutenzione straordinaria Avv. Antonio la Penna scrive… Con la riforma del condominio, operata con la legge 220/2012, sono state introdotte modifiche che hanno fatto sudare freddo molti condomini e che hanno provocato non pochi problemi interpretativi. Una in particolare era quella prevista al 4° comma dell’art. 1135 del codice civile, che ha reso obbligatoria (e non più facoltativa) la costituzione di un fondo per …Leggi tutto

Manutenzione straordinaria, obbligatorio il fondo speciale

Manutenzione straordinaria, obbligatorio il fondo speciale Diventa obbligo il Fondo Speciale per fare fronte a futuri interventi di manutenzione straordinaria per i condomini. E’ un fondo, una riserva monetaria che l’assemblea decide di formare per far sì che i condomini abbiano la somma necessaria per potere dare inizio a lavori di manutenzione, in previsione di eventuali morosità o ritardi nei pagamenti, che possono dipendere dalle poche disponibilità economiche dei partecipanti …Leggi tutto

Riforma del condominio e fondo per lavori di manutenzione

Riforma del condominio e fondo per lavori di manutenzioneLa costituzione obbligatoria di un fondo speciale per i lavori di manutenzione straordinaria ha destato più di qualche incertezza e molte interpretazioni errate. …di Alessandro Gallucci Tra le norme che hanno destato maggiore interesse e discussione nei sei mesi trascorsi tra l’approvazione della legge di riforma del condominio e la sua entrata in vigore, una menzione particolare la merita il cosiddetto fondo …Leggi tutto

Su opere straordinarie nessun obbligo di anticipare le somme

Su opere straordinarie nessun obbligo di anticipare le sommeConfedilizia: obbligatoria solo la contabilizzazione separata, l’assemblea ha la facoltà di deliberare la non costituzione materiale del fondo Il 18 giugno 2013 è entrata in vigore la riforma del condominio, disciplinata con la legge n. 220/2012 (G.U. n. 293 del 17 dicembre 2012).Una delle numerose novità della riforma è l’introduzione del fondo speciale obbligatorio per le manutenzioni straordinarie e le innovazioni nel …Leggi tutto

Riforma del condominio e fondo per lavori di manutenzione

Riforma del condominio e fondo per lavori di manutenzioneLa costituzione obbligatoria di un fondo speciale per i lavori di manutenzione straordinaria ha destato più di qualche incertezza e molte interpretazioni errate. Tra le norme che hanno destato maggiore interesse e discussione nei sei mesi trascorsi tra l’approvazione della legge di riforma del condominio e la sua entrata in vigore, una menzione particolare la merita il cosiddetto fondo per opere straordinarie. …Leggi tutto

Fondo di riserva e obbligatorietà

Come ovviare all’obbligo di costituire il Fondo di Riserva La Riforma del Condominio prevede che l’esecuzione di interventi straordinari comporti la costituzione di un fondo speciale. Vi sono però soluzioni alternative. L’art. 1135, n.4, c.c., così come novellato dalla ormai nota Legge n.220/12, infatti, per l’esecuzione di interventi straordinari o innovativi obbliga a costituire un fondo speciale di importo pari ai lavori da realizzare.La ragione della obbligatorietà della costituzione del …Leggi tutto

Fondo per lavori di manutenzione anticipato

Fondo per lavori di manutenzione anticipatoLa costituzione obbligatoria di un fondo speciale per i lavori di manutenzione straordinaria ha destato più di qualche incertezza e molte interpretazioni errate. Tra le norme che hanno destato maggiore interesse e discussione nei sei mesi trascorsi tra l’approvazione della legge di riforma del condominio e la sua entrata in vigore, una menzione particolare la merita il cosiddetto fondo per opere straordinarie. L’art. 1135, primo …Leggi tutto

Condominio, il fondo per le manutenzioni si può creare per g

Condominio, il fondo per le manutenzioni si può creare per gradi 20/06/2013 – Il fondo condominiale per la realizzazione di manutenzioni e innovazioni può essere costituito per gradi. La Legge 220/2012, che introduce modifiche alla disciplina del condominio, è entrata in vigore martedì 18 giugno e prevede l’istituzione di un fondo obbligatorio per le manutenzioni e le innovazioni da realizzare nel condominio (leggi tutto). Ciò significa che nel momento in …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi