Go to Top

A che serve l’ amministratore di condominio?

A che serve l' amministratore?

A che serve l’ amministratore?

A che serve l’ amministratore di condominio? Ti sei mai posto questa domanda con disinteresse e seriamente?

Chi è davvero questa persona che arriva ogni anno in assemblea e ti chiede di essere nominato per procurarti tutto ciò che ti serve?

Ti sei mai chiesto se ti conviene davvero delegare “tutto” senza controllo?

Sia l’ amministrazione, sia la gestione tecnica, sia il controllo interno, sia la scelta dei tuoi fornitori, sia la scelta del tuo fiscalista per gli obblighi tributari del tuo condomìnio, sia la scelta del tuo avvocato per le questioni legali, sia la gestione di ogni tipo di lamentela o bisogno che possa diventare necessario?

Non credi che sia un pochettino eccessivo dare una delega in bianco di questo tipo al primo soggetto che si proponga come amministratore di condominio?

Cosa c’ è dentro la scatola chiamata “amministratore”?

Non credi che ci sia bisogno di capire meglio cosa c’ è dentro questa scatola chiamata amministratore di condominio che può essere piccola come un angolo di una cucina, o grande come uno studio di tre piani con decine di dipendenti?

Se ti serve la frutta, il pane, la carne e i quaderni, tu, vai dal fruttivendolo, dal panettiere, dal macellaio e dal cartolaio.

Oppure vai al centro commerciale dove sai di poter trovare tutto e fare buoni affari, perchè alla fine puoi controllare il totale che paghi sullo scontrino fiscale e, quindi, sai se spendi troppo, o spendi bene.

L’ amministratore, invece, non ti vende nulla direttamente, ma sta in mezzo con la sua scrivania tra te (e i tuoi soci condòmini), e i fornitori e i tecnici che ti servono.

Tu non sei libero di trattare direttamente con i tuoi fornitori e i tuoi professionisti: Per tutto sei obbligato a scontrarti con l’ amministratore che pensa per te!

Perchè?

A che serve l’ amministratore?

Proviamo a farci delle domande:

L’ amministratore serve a fare i conti per il condomìnio?

No!

Per fare i conti del condomìnio ti serve un ragioniere.

E’ meglio che questa persona sia preparata, e faccia solo questo lavoro.

Inoltre è opportuno che questa persona la scelga il condomìnio: Altrimenti la sceglierà l’ amministratore, e farà gli interessi dell’ amministratore.

L’ amministratore serve a controllare i servizi svolti per il condomìnio?

No!

Per controllare i servizi svolti per il condomìnio hai bisogno di una persona, o di diverse persone preparate per questo lavoro.

E’ meglio che il controllo venga svolto da personale indipendente rispetto all’ amministratore, oppure interessato alla buona gestione (Il Consiglio di Condomìnio o il Portiere).

L’ amministratore serve a condurre le assemblee?

No!

Per condurre le assemblee è necessario nominare un presidente che sappia il fatto suo.

La formalità delle riunioni è importante, perchè il rispetto delle regole è garanzia di trasparenza.

E’ opportuno che i condòmini, o perlomeno alcuni condòmini rappresentativi, imparino le buone regole da seguire per il corretto svolgimento delle assemblee, e, se necessario, le insegnino all’ amministratore che partecipa alla riunione in caso egli se ne dimentichi.

L’ amministratore serve a condurre le gare di appalto?

No!

Per condurre le gare di appalto è necessario nominare una persona che le organizzi e che segua le regole necessarie per scegliere le aziende in modo trasparente e vantaggioso per il condominio.

Questa persona può anche essere l’ amministratore: Comunque è il rispetto delle regole della gara il requisito essenziale per scegliere una buona azienda.

Il professionista che organizza la gara di appalto potrebbe essere benissimo un tecnico appositamente nominato per questo servizio.

L’ amministratore serve a scegliere i fornitori migliori per il condòminio?

No!

I fornitori migliori per il condomìnio si scelgono con procedure trasparenti.

E’ molto importante stabilire dei metodi di ricerca e dei metodi di controllo efficaci efficienti e neutrali.

E’ meglio che l’ amministratore non si occupi di scegliere i fornitori per conto dei condòmini, ma che applichi delle buone procedure INSIEME ai condòmini al fine di scegliere i migliori fornitori.

Se nel condominio abitano dei condòmini preparati dal punto di vista tecnico, è ancora meglio che si occupino loro di applicare delle buone procedure insieme al resto dei condòmini per scegliere i migliori fornitori.

L’ amministratore serve a predisporre le dichiarazioni fiscali per conto del Condominio?

No!

Per predisporre le dichiarazioni fiscali del condominio serve un fiscalista.

Vi consiglio di cercare un fiscalista di vostra fiducia che segua il condominio, e, magari, che vi faccia un prezzo di favore per seguire anche le vostre dichiarazioni fiscali (ossia i modelli 730).

Ma allora: A che serve l’ amministratore?

L’ amministratore serve, poichè è il legale rappresentante del Condominio.

Inoltre, l’ amministratore:

Deve avere la competenza di controllare la correttezza formale dei documenti intestati al Condomìnio alla data della sua nomina.

Inoltre una capacità di relazione sufficiente per essere un punto di riferimento autorevole per i condòmini.

Infine, deve applicare procedure trasparenti, neutrali e condivise con i Condòmini per arrivare a soluzioni e scelte vantaggiose ed economicamente convenienti per la Comunità Residenziale.

La Community AziendaCondominio - Chi siamo

La Community AziendaCondominio – Chi siamo

Mailing list Community AziendaCondominio

Mailing list Community AziendaCondominio

Mailing list Community AziendaCondominio

Segui la Community AziendaCondominio su Twitter

Chi siamo

Mi chiamo Antonio Azzaretto. Sono titolare dello studio Antonio Azzaretto. Accetto incarichi di amministratore di condominio.

Ho fondato la Community AziendaCondominio.

Ci proponiamo di essere un autorevole alleato e un punto di riferimento per il mondo del condominio.

La nostra Community, tra l’ altro, ha l’ obiettivo di essere una fonte di informazioni precisa ed attendibile per tutti i condòmini.

Inoltre, ci teniamo a rivolgerci anche a tutti gli amministratori di condominio che intendono utilizzare il nostro marchio: Contattateci se volete proporvi alle comunità residenziali come amministratori iscritti alla nostra Community.

Per ciò che mi riguarda, sono iscritto all’ albo dei Commercialisti ed Esperti contabili di Milano.

Tra le diverse attività, sono iscritto alla commissione di studio dei Commercialisti di Milano, la quale ha l’obiettivo di occuparsi di condominio e di amministrazione immobiliare.

Svolgo con passione attività di consulente di azienda per le comunità residenziali che abitano in condominio.

Essendo esperto in materie contabili ed aziendali, assumo incarichi di revisore della contabilità ai sensi dell’ art. 1130 bis del codice civile.

Talvolta scrivo articoli professionali in tema di condominio su RATIO.

Contattami su linkedin, su facebook, su twitter

Governo della casa - La Community AziendaCondominio

Governo della casa – La Community AziendaCondominio

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi