Go to Top

Registro degli amministratori di condominio

Registro degli amministratori di condominio

Il registro degli amministratori di condominio potrebbe presto diventare un appendice importante dell’ art. 71 bis. disp. att. del codice civile.

Oggi, infatti, ho letto una notizia che potrebbe avere dei risvolti notevoli per il mercato che regola l’ attività degli amministratori di condominio.

Presto il registro degli amministratori di condominio

Potrebbe essere istituito entro breve termine un registro (non un albo) dove tutti coloro che svolgono l’ attività di amministratore immobiliare e/o condominiale, anche se solo del condominio in cui sono residenti, dovranno iscriversi.

Finalmente potrò togliermi la curiosità di conoscere il numero preciso degli amministratori di condominio che sono sul mercato.

Ordine del giorno approvato dal Governo nella conversione in legge del Dl 50/2017

…ma vediamo la notizia, che deriva da un ordine del giorno approvato martedì e accolto dal Governo nella conversione in legge del Dl 50/2017.

Il registro degli amministratori di condominio sarà tenuto dal ministero della Giustizia (che emanerà i provvedimenti attuativi) e le spese di iscrizione saranno a carico degli interessati.

Il Registro degli amministratori di condominio dovrà contenere i dati anagrafici di ogni amministratore, l’ eventuale nominativo dell’ associazione di categoria, i dati relativi al regime fiscale e i riferimenti dell’ ente presso cui ha frequentato il corso di aggiornamento.

leggi l’ articolo.

Riflessioni sul registro degli amministratori di condominio

Su questa notizia mi sembra doverosa una riflessione.

A mio giudizio per far funzionare un registro che abbia le caratteristiche ipotizzate, dovrebbe essere necessario avere la classificazione di tutti i condomini italiani.

Non riesco a capire come si possa controllare l’ avvenuta iscrizione di tutti gli amministratori, se non si possa quadrare il conto con i condomini che hanno l’ obbligo di nominarlo.

E’ possibile nominare più di un amministratore di condominio

Infine ricordo che è possibile nominare anche più di un amministratore di condominio (uno specialista per la gestione amministrativa ed uno che abbia la rappresentanza legale e si occupi dell’ organizzazione dei fornitori nominati dall’ assemblea).

In questo caso solo l’ amministratore che abbia la rappresentanza legale sarebbe obbligato ad iscriversi al registro.

Sono convinto tuttavia che sono i condomini i responsabili della propria organizzazione condominiale.

Sono i condòmini che hanno la possibilità di progettare il proprio futuro.

Sono le comunità residenziali che possono organizzarsi per creare valore per chi abita nella casa.

 

Print Friendly

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi