Go to Top

Focus contabilizzazione del calore

Focus contabilizzazione del calore

La normativa di riferimento è la Direttiva 2012/27/UE recepita dal Dlgs 102/14 che introduce l’ obbligo di contabilizzazione individuale su tutto il territorio entro il 31/12/2016.

Solo nel caso di comprovata e dimostrata impossibilità tecnica sarà possibile ovviare a questo obbligo, nemmeno l’assemblea condominiale può decidere di non ottemperare.

Tra le altre una importante novità è che le vecchie tabelle millesimali di riscaldamento dovranno essere sostituite con con i millesimi definiti nella norma UNI 10200, realizzabili solo mediante una diagnosi energetica dell’edificio. Infatti i millesimi di riscaldamento si calcolano in proporzione ai fabbisogni di energia utile per riscaldamento, ovvero la quantità di energia che servirebbe in un anno di clima standard per mantenere l’edificio a 20 °C e dipende dalle dispersioni di calore e dagli apporti solari.

Si noti che grazie ai sistemi di termoregolazione e contabilizzazione si riesce davvero a perseguire il risparmio energetico ma è necessario affidarsi a professionisti esperti in grado di realizzare progetti efficaci, semplici ed esaustivi.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi