Go to Top

Vita di condominio

“Tentò di uccidere amministratore di condominio”, condanna ridotta

Cari amici, Con i bravi amministratori di condominio siate buoni, perchè a volte si impegnano veramente tanto per cercare di mettere d’ accordo tutti i condòmini. Gli amministratori di condominio avranno i loro difetti, a volte fanno i furbetti, ma nel complesso  sono gente pacifica. Siate buoni se potete! La Corte di appello diminuisce la pena (da 4 anni a 3 anni e 10 mesi) per il settantenne Angelo Spataro, …Leggi tutto

Un condominio fa gli auguri ai cent’anni di nonna Maria

Maria Ferrara Cerniglia il 18 gennaio 2017 compie 100 anni. E tutto il condominio di via Vela dove vive da decenni le fa gli auguri A Prizzi, tra i monti della Sicilia Centro Occidentale,quando nasceva, esattamente un secolo fa (il 18 gennaio 1917), Maria Ferrara Cerniglia. Più generazioni delle comunità che vivevano a mille metri di quota. Mai avrebbero cambiato la loro vita dedicata al lavoro, al rispetto, alla crescita sociale …Leggi tutto

Condominio della longevità a Varallo

Potrebbe essere ribattezzato il “condominio della longevità”. In una palazzina di viale Cesare Battisti, a Varallo, vivono infatti due donne che hanno probabilmente scoperto l’elisir di lunga vita. Maria Teresa Regaldi ha 106 anni, Ilva Bianchi 99. Non solo abitano nello stesso immobile, una al secondo piano l’altra al terzo, ma compiono gli anni a distanza di un mese l’una dall’altra: nonna Maria Teresa ha spento le candeline lo scorso …Leggi tutto

Ecco il condominio della concordia

Hanno festeggiato con un lauto pranzo, rigorosamente cucinato in proprio, il traguardo invidiabile di 31 anni di convivenza trascorsi senza grossi screzi e litigi. «Il Noce» in via Fratelli Cervi ad Albino è riuscito, grazie alla buona volontà delle famiglie vi abitano, a trovare un equilibrio positivo. Il segreto? Far prevalere lo spirito altruistico, senza abbandonarsi ai mugugni. Dodici appartamenti per altrettante famiglie che da 31 anni sperimentano una pacifica …Leggi tutto

Cretini in condominio

Il guardiano notturno iracondo verso i rumori molesti in orari diurni, che minaccia di usare la pistola d’ordinanza di quando era nell’Arma per risolvere per le vie brevi il contenzioso con quello che ha istallato la rumorosa persiana meccanizzata. Ilpoliziotto in precoce pensione che si è autonominato ‘guardia di palazzo’ (non reale, purtroppo) come all’epoca del fascismo, periodo che naturalmente rimpiange per quanto quella poderosa dottrina sia stata secondo lui …Leggi tutto

Robot per il condominio

E’ pronto il primo robot per il condominio, una sorta di portiere hi-tech, con tanto di cravattino giallo come uniforme, capace di sorvegliare il viavai nel portone con i suoi occhi rotondi e vivaci, e dotato di un comodo vassoio per consegnare ai condomini posta, pacchi e magari anche la spesa, muovendosi sicuro sulle ruote. Il robot, realizzato e sperimentato in Italia, è stato presentato a Pisa, nel convegno sulle …Leggi tutto

Rissa: amministratore di condominio estrae la pistola

Genova – Una lite condominiale per una parabola “sparita” durante i lavori di ristrutturazione di un tetto. Poi lo scontro tra un condomino e l’amministratore del caseggiato il quale, sentendosi minacciato, ha estratto la pistola. Una scena da Far West, ma questa vicenda non ha come sfondo le montagne di El Paso e come movente un pugno di dollari, ma una parabolica smarrita durante i lavori alle pendici della collina …Leggi tutto

Bomba devasta auto dell’amministratore

Conegliano, attentato contro il gestore di alcuni condomini: scientifica al lavoro per ore. Lui: mai minacciato CONEGLIANO (Treviso) Una bomba carta piazzata sul cruscotto della macchina e fatta esplodere nel cuore della notte. Vittima dell’atto intimidatorio il geometra Angelo Basso, amministratore di condominio sessantenne residente in via Matteotti a Conegliano. La sua Mercedes è stata presa di mira la notte tra domenica e lunedì da ignoti che dopo aver raggiunto …Leggi tutto

Vicini di casa: impara ad apprezzare il condominio

La semplice vicinanza di “sconosciuti familiari” che orbitano intorno al nostro spazio personale infastidisce; basta poco per sentirsi offesi, invasi, prevaricati. E così nascono incomprensioni, antipatie, risentimenti che a volte si trasformano in fissazioni e ossessioni, in motivi di liti esasperate o addirittura violenza, come confermano i dati di cronaca. Ecco perché cambiare il nostro approccio al vicinato potrebbe migliorare l’esistenza La scienza ha ampiamente dimostrato come il benessere sia …Leggi tutto

Riunione di condominio: C’ È UN FANTASMA, FACCIAMO BENEDIRE LE CASE

Enrico Chillà scrive… «Oggi, martedì 6 ottobre, riunione alle 18.30. Temi da trattare: rumori molesti e benedizione del condominio per possibile fantasma». Così recitava un messaggio lasciato ieri dall’amministratore di un edificio di Buenos Aires. Non avete letto male, uno degli ordini del giorno era davvero un presunto fantasma che a quanto pare avrebbe terrorizzato alcuni condomini. E mentre c’è chi non l’ha presa bene, rispondendo sullo stesso foglio ‘Andate …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi