Go to Top

Avviso di convocazione di assemblea di condominio

Avviso di convocazione e controlli prima di deliberare

Condominio: prima di deliberare, verificare che tutti gli inviti siano giunti a destinazione E’ illegittima la delibera condominiale se non è certo che tutti i condomini siano stati invitati alla riunione. Lo ha deciso la Cassazione nell’ordinanza 22685/14. Il caso Una condomina impugna la delibera condominiale con la quale, in seconda convocazione, sono stati nominati gli amministratori e i consiglieri del condominio. Il Tribunale in primo grado e la Corte …Leggi tutto

Compiuta giacenza e prova della ricezione

Compiuta giacenza e prova della ricezione del verbale d’assemblea condominialeIn tema di convocazione di un condomino all’assemblea e di prova di questa circostanza, che cosa fare se la convocazione è tornata indietro per compiuta giacenza? Avv. Alessandro Gallucci scrive… Comunicazione del verbale d’assemblea Ogni condomino ha diritto ad avere copia del verbale dell’assemblea condominiale; questo principio, seppur non esplicitato così chiaramente dal codice civile può essere desunto da una serie …Leggi tutto

Riunione di condominio, illegittima se manca la prova invito

Riunione di condominio, illegittima la delibera se manca la prova dell’invito Con la sentenza che di seguito si riporta, la Cassazione ha esaminato alcune questioni relative alla legittimità o meno delle delibere condominiali nel caso in cui manca la prova che tutti i condomini siano stati invitati a partecipare all’assemblea. Si legge nella sentenza “la Corte di Appello ha ritenuto che l’omessa preliminare verifica della convocazione di tutti i condomini …Leggi tutto

Convocazione di assemblea e nullità della delibera

Condominio, delibera nulla se non risulta che sono stati convocati tutti È illegittima la delibera condominiale se non risulta che tutti gli aventi diritto sono stati inviati alla riunione. La dimostrazione della corretta spedizione della convocazione a tutti gli aventi diritto spetta all’amministratore e non al singolo proprietario che, per ovvie ragioni, non potrebbe mai fornire una tale prova negativa (cioè la non corretta convocazione). A dirlo è una recente …Leggi tutto

Tempi e modi di convocazione dell’ assemblea

Tempi e modi di convocazione dell’ assembleaLe lettere raccomandate si presumono conosciute, nel caso di mancata consegna per assenza del destinatario o di altra persona abilitata a riceverla, dal momento del rilascio del relativo avviso di giacenza presso l’ufficio postale. È quanto stabilito dalla Cassazione nella sentenza 1188/14. Il caso Un uomo impugnava la delibera assunta dal suo condominio con la quale era stata approvata la trasformazione dell’impianto di riscaldamento …Leggi tutto

Omessa convocazione e partecipazione all’assemblea

Omessa convocazione e partecipazione all’assembleaLa presenza alla riunione del condomino non ritualmente convocato a partecipare all’assemblea condominiale, sana il vizio di forma e non ne consente l’impugnazione. Avv, Alessandro Gallucci scrive… Che cosa accade se un condomino non essendo stato avvisato dello svolgimento dell’assemblea o essendo stato avvisato tardivamente prende comunque parte alla riunione? Il Tribunale di Bari, con una sentenza del 24 ottobre 2013, ha dato risposta al quesito: …Leggi tutto

Avviso anticipato per l’assemblea di condominio

Avviso anticipato per l’assemblea di condominio L’avviso di convocazione dell’assemblea condominiale deve essere comunicato ai condomini almeno cinque giorni prima della data di prima convocazione (e non di seconda). Inoltre, per calcolare i termini si deve tenere conto della data di ricezione e non di quella di invio della comunicazione. È questa l’interpretazione che la Cassazione, con la sentenza 22047 depositata il 26 settembre scorso, ha dato dell’articolo 66 delle …Leggi tutto

Note per avviso di convocazione dell’ assemblea

…di Alessandro Gallucci, L’avviso di convocazione è l’atto attraverso il quale l’amministratore (o il condominio convocante) informa dello svolgimento dell’assemblea. Esso deve contenere l’indicazione dell’ora, del giorno e del luogo di svolgimento della riunione, oltre che l’elencazione degli argomenti sui quali si andrà a discutere: insomma l’ordine del giorno. L’avviso dev’essere ricevuto almeno cinque giorni prima dello svolgimento dell’assemblea in prima convocazione Guai a confondere comunicazione con ricezione e prima …Leggi tutto

Convocazione dell’assemblea, la prova all’amministratore

Il sole 24 ore: Tutti i condomini hanno diritto di essere avvisati dello svolgimento dell’assemblea. Se anche solamente uno dei comproprietari non viene avvisato l’assise non può deliberare (art. 1136 del Codice civile). Se nonostante ciò i presenti alla riunione prendono delle decisioni, esse devono essere considerate invalide. Tuttavia, se nessuno di quelli assenti per non essere stati invitati fa nulla entro trenta giorni dalla comunicazione del verbale (art. 1137 …Leggi tutto

E’ onere dell’ acquirente comunicare il cambio di residenza

Tutti i condomini hanno diritto di esser convocati per partecipare alle delibere dell’ assemblea, pur se, in mancanza di attribuzioni di quote millesimali alle unita’ immobiliari di cui sono titolari, non sussiste il loro obbligo nella ripartizione delle spese per la conservazione e il godimento di beni comuni, ma è onere dell’ acquirente dell’ unità assumere iniziative, magari anche con l’ alienante, per far conoscere all’ amministratore di esser il …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi