Go to Top

Il Signore è il mio aiuto

“Che cosa bisogna fare – chiese il fratello – al sopraggiungere di ogni tentazione e di ogni pensiero suggerito dal nemico?”.

Gli disse l’ anziano:

“Bisogna piangere di fronte alla bontà di Dio perchè ci aiuti; e troveremo presto la quiete, se la nostra invocazione sarà compiuta con conoscenza.
Sta scritto infatti: Il Signore è il mio aiuto e non temerò quel che può farmi l’ uomo”.

 

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi