Go to Top

Balconi in condominio

Condominio, divieto di gettare rifiuti dai balconi superiori

Con la sentenza n. 15662/16 la Cassazione ha ritenuto non meritevole di accoglimento il ricorso proposto da una condomina avverso il Condomino per ottenere il risarcimento dei danni conseguenti al getto di immondizia dai balconi superiori nel proprio che la vedeva costretta a provvedere a una tettoia protettiva. Giova ricordare, che il getto di cose pericolose è una fattispecie di reato prevista e punita dal codice penale in particolare dall’art. 674 …Leggi tutto

Balconi in condominio, chi risponde del danno da infiltrazione?

Condominio e danni da infiltrazione d’acqua: la Cassazione Civile, tramite la recente sentenza Sezioni Unite, n. 9449 del 10 maggio 2016, ha chiarito in maniera rilevante la natura della responsabilità e le relative conseguenze sulla ripartizione delle spese in un caso di infiltrazioni dal terrazzo all’appartamento sottostante. Qualora l’uso del lastrico solare (oppure della terrazza a livello) non sia comune a tutti i condomini, dei danni da infiltrazioni nell’appartamento sottostante …Leggi tutto

Spese dei balconi in condominio, oneri di ripartizione

In tema di spese dei balconi in condominio, parti comuni e relativo obbligo di manutenzione vige una disciplina differente per i balconi cosiddetti “aggettanti” e per gli elementi decorativi presenti sugli stessi. Balconi Aggettanti I balconi aggettanti, i quali sporgono dalla facciata dell’edificio, costituiscono solo un prolungamento dell’appartamento dal quale protendono e rientrano nella proprietà esclusiva dei titolari degli appartamenti cui accedono. Non fungono da copertura del piano inferiore in …Leggi tutto

Pavimentazione terrazzo al piano attico del condominio: chi paga?

Pavimentazione terrazzo al piano attico del condominio: chi paga? Per la parte a copertura dei piani inferiori c’è suddivisione delle spese, non è così per le parti aggettanti Avv. Massimo Chimienti scrive… Quesito: Nel nostro condominio dobbiamo rifare la pavimentazione del ‘terrazzo a livello’, a uso esclusivo del piano attico, per infiltrazioni al piano sottostante, certificate da relazione tecnica. Tale terrazzo, allo stesso livello dell’unità abitativa, ha una parte che …Leggi tutto

I BALCONI AGGETTANTI? SONO PROLUNGAMENTO DELLA CASA

I BALCONI AGGETTANTI? SONO PROLUNGAMENTO DELLA CASA Giuseppe Spoto scrive… La sentenza: appartengono in via esclusiva al proprietario dell’abitazione La sezione II civile della corte di Cassazione con sentenza 19 maggio 2015 n. 10209 ha stabilito che i balconi aggettanti dell’edificio condominiale, costituendo un prolungamento della corrispondente unità immobiliare, appartengono in via esclusiva al proprietario di quest’ultima. Nella stessa sentenza i giudici hanno altresì stabilito che costituiscono beni comuni a …Leggi tutto

CHI ANNAFFIA I FIORI E BAGNA IL BALCONE SOTTOSTANTE

LITI CONDOMINIALI CON CHI ANNAFFIA I FIORI E BAGNA IL BALCONE SOTTOSTANTE: COSA DICE L’AVVOCATO? Chi non ha cura delle proprie piante? Chi nutrendo questa passione o, più semplicemente hobby, non si premura di fornire tutto il sostegno per la crescita di fiori multicolori, pianticelle aromatiche o spiecie più o meno impegnative? In merito, tuttavia, le complicazioni potrebbero essere non propriamente piacevoli e, in questo senso, la dice lunga il …Leggi tutto

Riparazione dei balconi aggettanti

Riparazione dei balconi aggettanti e frontalini: oneri di ripartizione In tema di parti comuni e relativo obbligo di manutenzione vige una disciplina differente per i balconi cosiddetti “aggettanti” e per gli elementi decorativi presenti sugli stessi. I balconi aggettanti, i quali sporgono dalla facciata dell’edificio, costituiscono solo un prolungamento dell’appartamento dal quale protendono e rientrano nella proprietà esclusiva dei titolari degli appartamenti cui accedono. Non fungono da copertura del piano …Leggi tutto

Il condomino può ricavare due balconi sul tetto condominiale

Il condomino può ricavare due balconi sul tetto condominiale? E’ possibile realizzare modesti tagli del tetto ove non diano luogo a modifiche significative della consistenza del bene, in quanto non si possono proibire modifiche che costituiscono un uso più intenso della cosa comune da parte del singolo, anche in assenza di un beneficio collettivo derivante dalla modificazione. Lo ha ribadito la Cassazione con la sentenza 8517/13. Il caso Un condominio …Leggi tutto

Un reato penale gettare oggetti dal balcone

Cassazione: condannata condomina che gettava oggetti nel balcone della vicina Condomini maleducati ed irrispettosi attenzione. Con la sentenza n. 16459/2013, depositata l’11 aprile 2013, la Corte di Cassazione ha infatti convalidato la condanna penale nei confronti di una condomina che sistematicamente era solita utilizzare il balcone sottostante il suo appartamento come vera e propria pattumiera per raccogliere mozziconi di sigarette, cenere e detergenti corrosivi come la candeggina. A segnalarlo è …Leggi tutto

Parere oneri di ripristino balconi

Parere oneri di ripristino balconi In ordine alla ripartizione degli oneri di ripristino dei balconi, la Suprema Corte, in epoca non recente, ha fissato questo principio: “i rivestimenti e gli elementi decorativi della parte frontale e di quella inferiore (del balcone) si devono considerare beni comuni a tutti, quando si inseriscono nel prospetto dell’edificio e contribuiscono a renderlo esteticamente gradevole” (v. Cass. civ., sez. II, 30.07.2004, n. 14576; conf.: Cass. …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi