Go to Top

Balconi in condominio

Balcone rovinato

Balcone rovinato Le spese riguardanti gli elementi di protezione della proprietà individuale devono essere sostenuti dal proprietario dell’immobile di cui il balcone costituisce il prolungamento. Premesso ciò, una interpretazione consolidata in giurisprudenza ritiene applicabile l’art. 1125 c.c. in situazioni analoghe alla sua. Secondo tale cirterio, la spesa va suddivisa in parti uguali tra i proprietari dei due piani l’uno all’altro sovrastanti, considerando a carico del proprietario del piano superiore la …Leggi tutto

Chi è proprietario del balcone nel condominio?

Per risolvere ogni qualsiasi interrogativo in materia, bisogna fare una distinzione tra balconi aggettanti e balconi incassati, ossia bisogna valutare attentamente la conformazione dello stabile condominiale. I balconi aggettanti, sono quei balconi che sporgono rispetto alla facciata dello stabile costituendo così un prolungamento della corrispondente unità immobiliare. Pertanto, essi, così come più volte ribadito dalla Corte di Cassazione ( Cass. 30 luglio 2004 n. 14576), appartengono in via esclusiva al …Leggi tutto

Danno causato da proprietario di balcone

Trib. Milano, sez. X, 28 febbraio 2006, n. 2587. Il danno causato da un brandello di marmo staccatosi da un balcone al passaggio di un’asta che una impresa di installazione stava sollevando dall’esterno senza adeguate precauzioni è da attribuire all’impresa stessa in concorso di colpa paritetico con il proprietario del balcone con rigetto della domanda di manleva che questo proponga nei confronti del condominio. Infatti i balconi che non sono …Leggi tutto

Proprietà

Proprietà I balconi sono di proprietà comune tra tutti i condòmini, ma sono considerati elementi accessori dei singoli appartamenti.Come tali appartengono ai proprietari delle unità immobiliari corrispondenti, di cui costituiscono un prolungamento.L’ amministratore, pertanto, non ha alcun dovere di intervenire sui balconi, salvo casi di urgenza.Il balcone svolge la primaria funzione di permettere al condòmino di beneficiare di uno sbocco all’ esterno e di godere in modo più comodo del …Leggi tutto

Dottrina e giurisprodenza

Dottrina e giurisprudenza Generalità I balconi si possono definire elementi accidentali e non portanti della struttura del fabbricato; non costituiscono parti comuni dell’edificio e appartengono, pertanto, ai proprietari delle unità immobiliari cui servono, costituendo di queste il naturale prolungamento. Balconi comuni In caso di balconi di cui siano dotate le scale di un edificio condominiale, le quali, essendo accessibili unicamente da queste ed avendo una funzione lucifera e di aerazione, …Leggi tutto

Soletta

Soletta del balcone Per presunzione assoluta, la soletta è di proprietà comune del condòmino sottostante e del titolare del balcone. La colonna d’ aria compresa fra il proprio piano di calpestio e la soletta sovrastante è, invece, di proprietà esclusiva. Pertanto è legittimo istallare sulla copertura sovrastante apparecchi d’ illuminazione e far crescere piante rampicanti. La ripartizione delle spese di manutenzione e di ricostruzione della soletta vanno divise in parti …Leggi tutto

Parapetto

Parapetto del balcone Un condòmino non può alzare il parapetto del balcone se questo compromette il decoro architettonico dell’ edificio, e non può spostare in avanti la ringhiera, con possibilità, quindi, di affacciarsi sulla sottostante terrazza. Decori e parapetti In teoria i decori e i parapetti sono lavori diversi (L’ uno ad esclusiva pertinenza condomìniale, e l’ altro privato).Di fatto però questi lavori vengono spesso cumulati, e l’ assemblea, con …Leggi tutto

Frontalino del balcone

Il frontalino del balcone Il frontalino del balcone coincide con la parte anteriore verticale della soletta del balcone. Per l’ attribuzione di queste spese, è necessario accertare se i frontalini, in relazione alle caratteristiche dell’ edificio, hanno la funzione di ornamento del balcone, oppure dell’ intera facciata, al fine di poter stabilire se la spesa grava sui singoli proprietari, oppure grava su tutto il condominio su base millesimale (Cassazione n. …Leggi tutto

Spese di manutenzione

Spese di manutenzione e rifacimento del balcone Le spese di manutenzione e rifacimento sono a carico dei proprietari, con la sola eccezione dei costi relativi agli elementi decorativi (Rivestimento o altro), destinati all’ abbellimento della facciata nel suo insieme. Questa spesa è a carico del condomìnio su base millesimale. A questa spesa (di solo rivestimento) devono contribuire anche i proprietari di appartamenti senza balconi o situati su un’ altra facciata …Leggi tutto

Decoro del balcone

Decoro del balcone E’ possibile aprire un nuovo balcone nella facciata dell’ edificio a tre condizioni:a) Si deve rispettare il decoro architettonico dell’ edificio.b) Non si deve arrecare danno alle parti comuni o alle proprietà inficiduali di uno o più condòmini.c) Va rispettata la normativa urbanistica e quella sulle distanze. L’ apertura del balcone è permessa anche se questa sporge sul cortile condominiale, con la conseguente occupazione della colonna d’ …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi