Go to Top

Un altro modo

http://www.unaltromodo.it
Un altro modo
Unaltromodo nasce nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Firenze in occasione di una esperienza di formazione sui metodi di alternative dispute resolution.
I presupposti culturali di una nuova esperienza didattica nella Facoltà affondano le radici nella realtà dell’ultimo decennio che ha registrato una prima significativa diffusione dei metodi di composizione delle liti fra privati alternativi rispetto alla giurisdizione ordinaria e all’arbitrato. Alla base dell’interesse mostrato in Italia, come in tutta Europa, verso lo sviluppo dei metodi di risoluzione stragiudiziale, si rinviene anche la volontà di perseguire un obiettivo pubblico in materia di giustizia: l’accesso ad una tutela giudiziaria tempestiva ed efficace attraverso la diversificazione del modo di composizione dei conflitti. Pur non configurando un processo assimilabile a quello statunitense degli anni ’70, la cultura giuridica italiana si è aperta al dibattito sui metodi diversi di composizione delle liti.
Da ultimo, il legislatore italiano ha iniziato a disciplinare la mediazione, ad un livello più organico rispetto ai vari interventi settoriali del passato, nell’ambito della legge di riforma del processo civile. L’art. 60 della legge 69/2009, contiene una delega al Governo ad adottare una disciplina in materia di mediazione e conciliazione civile e commerciale.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi