Go to Top

Re: BAMBINI

Schiamazzi

Se i figli urlano all’interno di un condominio i genitori rischiano di pagare una multa. Lo afferma la Corte di Cassazione che invita così i genitori a vigilare sui propri figli per evitare che i figli possano arrecare disturbo con gli schiamazzi ai vicini di casa. Il caso esaminato dalla Corte riguarda due genitori che sono stati condannati a pagare 40 euro di multa per il reato punito dall’art. 659 del codice penale perchè non avevano vigilato per evitare che i piccoli arrecassero disturbo a terzi.

La prima sezione penale (sentenza n. 23862/2010) ha dichiarato legittima la sanzione inflitta perchè gli schiamazzi dei bambini avevano disturbato "un numero indeterminato di persone".

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi