Go to Top

"Noi siamo la bolla. No exit strategy per la Fed"

"Noi siamo la bolla. No exit strategy per la Fed"
Parla Marc Faber: La droga non smetterà di circolare. Effetti devastanti. Ricchezza globale crollerà -50%

NEW YORK (WSI) – "La domanda non deve avere sul tapering. La domanda è fino a quale punto (la Fed) aumenterà l’acquisto di asset, fino a $150 miliardi, $200 miliardi, o $1.000 miliardi al mese". Lo afferma Marc Faber, guru dei mercati noto per essere ribassista.

A suo avviso, i mercati si stanno concentrando troppo sul "tapering", ovvero sull’eventuale decisione della Fed di staccare la spina alla liquidità-droga immessa sui mercati da Ben Bernanke, che al momento viene assicurata con l’acquisto di Treasuries e titoli legati ai mutui per un valore di $85 miliardi al mese.

Ma, in una intervista rilasciata alla trasmissione Squawk Box del canale televisivo Cnbc, Faber descrive la Fed come una sorta di prigioniera di se stessa.

A suo avviso le manovre di quantitative easing rimarranno, ci sarà di fatto un QE4, dal momento che "ogni programma che viene introdotto dai governi in condizione di emergenza e alla stregua di una misura temporanea, risulta sempre permanente".

Semplicemente, la Fed si è messa in una posizione in cui non esiste una exit strategy e, sebbene al momento l’inflazione intesa come indice dei prezzi al consumo non si sia ancora manifestata, si è verificata comunque una incredibile e spaventosa inflazione dei prezzi degli asset.

"Noi siamo la bolla. Assistiamo a una colossale bolla nel mondo e a una bolla del debito". A suo avviso, tutto ciò porterà a una "massiccia distruzione della ricchezza (fino a perdita 50% su base globale)", visto che un giorno questa inflazione di asset si tradurrà in un collasso deflazionistico, in un modo o nell’altro".
http://www.wallstreetitalia.com/article … a-fed.aspx

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi