Go to Top

Lo sgabello dove poggiano i tuoi piedi

Quì è il tuo sgabello e quì poggiano i tuoi piedi, dove vivono i più poveri, gli infimi e i perduti.
Quando cerco di prostrarmi davanti a te, non riesco a scendere alla profondità dove i tuoi piedi riposano tra i più poveri, gli infimi e i perduti.
L’ orgoglio non riuscirà mai ad avvicinarsi al luogo dove cammini nei panni degli umili fra i più poveri, gli infimi e i perduti.
Il mio cuore non sa trovare la via per raggiungere il luogo dove ti accompagni ai negletti fra i più poveri, gli infimi e i perduti.

 

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi