Go to Top

le scritture contabili da chi devono essere tenute? (

il mio condominio ha cambiato l’amministratore in quanto il precedente ha "fatto cassa con la nostra cassa". Alla prima assemblea l’amministratore ha fatto mettere a verbale che la sua responsabilità, a livello fisco e/o agenzia entrate, inizia dal suo esercizio mentre per il precedente amministratore non si fà carico di eventuali mancanze di tipo fiscali. L’assemblea ha votato tale decisione ma io mi chiedo: le scritture contabili del precedente amministratore dove devono essere cusodite e da chi? Cioè in caso di contestazione dall’ufficio delle entrate , e supponendo il vecchio amministratore irrintracciabile, quale dovrebbe essere il comportamento più idoneo. Grazie

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi