Go to Top

L’ amministratore è un dirigente e un formatore

Premessa

Le Comunità residenziali che risiedono nei Condomìni sono composte da “gruppi” sociali di varia nazionalità, umanità e cultura.

Anche i fornitori e i tecnici che forniscono servizi di gestione condominiale, molto spesso non hanno alcuna cultura aziendale, e si “arrangiano” utilizzando le conoscenze superficiali ed approssimative che hanno acquisito sul campo.

Il ruolo di dirigente e formatore

L’ amministratore, una volta in carica, è costretto a confrontarsi con questa realtà complessa, e si ritrova “costretto” in mille piccoli problemi dovuti allo scontro di interessi contrapposti, i quali spesso appaiono irrisolvibili.

La Community AziendaCondomìnio serve ad aprire delle nuove strade di confronto e di dialogo.

L’ amministratore “onesto” ha tutto l’ interesse a fare formazione in collaborazione alla nostra Community, sia ai residenti, al fine di insegnare a “convivere” e a creare relazioni utili per accrescere il valore economico creato dalle Comunità Residenziali; sia ai fornitori di servizi, al fine di insegnargli ad offrirsi in modo indipendente, e così liberarli dal “giogo” dei molti amministratori che “impongono” ed ottengono cospicue tangenti in cambio del diritto di lavorare.

L’ amministratore “disonesto”, invece, ha tutto l’ interesse a mantenere lo “status quo”, nella speranza che i conflitti latenti “esplodano” e pertanto le assemblee divengano ingestibili, tanto che la maggioranza dei condòmini smetta di partecipare.
In questa situazione di “stallo”, egli si ritroverà nella situazione privilegiata di amministratore in prorogatio, e potrà tranquillamente rovistare “le mani nella marmellata”, sicuro che i condòmini saranno troppo occupati a litigare tra loro per riuscire a “spodestarlo”.

La Community: Una risorsa per i “dirigenti” e i “formatori”

La Community ha il progetto di avviare una “formazione integrata” per le Comunità residenziali, fondata sulle proprie procedure operative che intende scrivere, adottare, e migliorare sempre di più con l’ aiuto di tutti gli iscritti che vorranno aiutarci.

In altre parole, la Community serve per aiutarci ad imparare a migliorare!

Il Circolo degli Amministratori

E’ nostra intenzione formare un gruppo affiatato che sia disponibile a studiare e ad applicare nei limiti della loro volontà e possibilità le nostre procedure operative.

La Community NON OBBLIGA ma propone!

Pertanto se gli amministratori iscritti al Circolo non vogliono utilizzare le procedure operative proposte per la Community sono liberi di non utilizzarle.

Infine, chiediamo di consigliarci “altre” procedure operative che non abbiamo ancora scritto, e che potrebbero essere utili per migliorare la qualità totale della gestione condominiale proposta dalla nostra Community.

La cultura per la formazione

La Community AziendaCondominio è stata fondata per produrre cultura professionale da proporre alle Comunità residenziali, al fine di standardizzare la gestione con criteri di qualità totale, per mezzo di procedure operative “standard” da adottare con apposite delibere di assemblea.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi