Go to Top

Goldman Sachs accusata di frode

Cari amici,

Questa notizia, a mio giudizio, evidenzia che il potere in America sta davvero cambiando rotta.

Accusare Goldman Sachs di frode, per fare un paragone, sarebbe come se in Italia si riuscisse ad arrestare Berlusconi.

L’ economia e la politica sono dappertutto delle questioni molto intrecciate, e Goldman Sachs ha fatto politica fin dai tempi di Ronald Reagan.

Allora la finanza aveva una ideologia, che si chiamava capitalismo e mercatismo, e voleva attuarla con la stessa volontà con cui i comunisti cercavano di prendere il potere.

Oggi questi fatti sono storia, il mondo si è accorto che i mercati perfetti sono un utopia irrealizzabile, e si stanno cominciando a cercare nuove strade.

Sono fiducioso che sapremo inventare nuove storie da raccontare, ed io stesso ne propongo una che si chiama Economia Relazionale.

….speriamo in bene!

Corriere della sera

LA BUFERA

Goldman Sachs accusata di frode
I subprime tornano a far paura in Borsa

La banca americana accusata dalla Sec. Il titolo a picco a Wall Street: -14%. Indici in difficoltà

NEW YORK – La Sec, l’autorità della Borsa americana equivalente dalla nostra Consob, , accusa Goldman Sachs di «frode» per aver creato e venduto prodotti legati ai mutui subprime, all’origine della forte crisi economica. La notizia è stata diffusa dal New York Times. L’azione legale avviata dalla Sec prende le mosse dalle accuse rivolte a Goldman Sachs e a uno dei suoi vice presidenti, Fabrice Tourre, sospettato di aver frodato gli investitori attraverso dichiarazioni non esatte e omissioni in merito a prodotti finanziari legati ai subprime, quali i «cdo» (Colleteralized debt obligations») Abacus che hanno portato gli investitori a perdere 1 miliardo di dollari.

ALTRE BANCHE NEL MIRINO – Oltre a Goldman Sachs, altre banche potrebbero essere coinvolte nella causa per frode intentata dalla Securities and Exchange Commission. Lo riporta l’agenzia di stampa France Presse, secondo cui la Sec non avrebbe escluso di allargare le indagini, ma avrebbe evitato di rispondere a una domanda specifica su Deutsche Bank.

STRUMENTI SOTTO ACCUSA – Lo strumento creato da Goldman nei confronti del quale la Sec punta il dito è chiamato Abacus 2007-AC1, ed è uno dei 25 creati da Goldman per consentire alla stessa banca e ad alcuni selezionati clienti di scommettere contro il mercato immobiliare. In base alla documentazione presentata dalla Sec, Goldman ha creato Abacus 2007-AC1 nel febbraio 2007 su richiesta di John A. Paulson, manager di hedge fund che nel 2007 ha guadagnato circa 3,7 miliardi di dollari. L’iniziativa della Sec rappresenta il primo caso in cui le autorità agiscono nei confronti di un prodotto messo a punto dai big di Wall Street.

GOLDMAN: ACCUSE INFONDATE – Non si è fatta attendere la reazione della banca americana: «Le accuse sono completamente infondate. Goldman Sachs si difenderà e tutelerà la sua reputazione», è quanto si legge in una nota ufficiale. CALI IN BORSA – Wall Street, dopo la notizia, ha preso a scivolare: il Dow Jones, intorno alle 18.30 italiane, perde l’1,16%, il Nasdaq l’1,23% e lo S&P 500 l’1,81%. Anche il titolo della Goldman Sachs è in netta difficoltà e perde oltre il 14 per cento. Anche Milano ha chiuso la seduta in forte calo insieme a Madrid agli altri listini europei: il Ftse Mib ha lasciato sul campo il 2,26% e il Ftse All Share il 2,08%. Le vendite hanno interessato in particolare le banche: Mediobanca (-3,75%), Unicredit (-3,83% e Intesa Sanpaolo (-3%). Giù anche Generali (-2,93%).

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi