Go to Top

Freddie Mac: Top manager si impicca in cantina

Morto top manager di Freddie Mac
I media Usa: «Si è impiccato»

Il cadavere di David Kellermann trovato all’alba dalla moglie nella loro abitazione in Virginia

Cari amici,

Ho trovato interessante questa notizia, di un uomo che si è impiccato in cantina, presumibilmente a causa del suo ruolo di direttore finanziario nella società Freddie Mac.

La notizia riporta che il “top manager” ha avuto l’ incarico dopo lo scandalo dei mutui facili, e dopo le dimissioni del presidente e dell’ amministratore delegato.

Pertanto non si può dire che lo sfortunato dirigente non fosse informato riguardo la situazione che si sarebbe trovato a gestire.

La domanda pertanto è di attualità: Perchè si è ucciso?

La situazione economica e finanziaria dello stato americano, oggi è così controversa che noi del “vecchio continente” facciamo fatica a comprenderla!

Da noi ci si impicca soltanto se si è presi “con le mani nella marmellata” e non si possa negare l’ evidenza.

Tuttavia la situazione complessiva mi sembra molto grave, e vicina ad un punto di rottura.

Non credo che il dollaro americano potrà continuare a reggere ancora per molto le pressioni politiche ed economiche di tutti gli altri paesi occidentali.

Prima o poi il governo americano sarà costretto a svalutare pesantemene la propria moneta, se vorrà sperare di sopravvivere!

…Ne vedremo delle belle!

Corriere della sera

WASHINGTON – È stato trovato morto, nella sua abitazione in Virginia, David Kellermann, il direttore finanziario della compagnia Freddie Mac. Secondo i media americani, che citano fonti della polizia, l’uomo si sarebbe suicidato, impiccandosi nella cantina della sua casa. Circostanza, quella del suicidio, sulla quale la polizia, pur confermando il decesso, non si è ancora espressa ufficialmente, sottolineando che sono in corso indagini sul caso.

IL CORPO TROVATO DALLA MOGLIE – È stata la moglie di Kellermann a chiamare la polizia, attorno alle 5 del mattino, riferendo di avere trovato il corpo senza vita del marito.

LO SCANDALO MUTUI – La Freddie Mac, finita insieme all’altro colosso dei mutui Fannie Mae al centro dello scandalo per i mutui “facili” concessi a chi voleva comprare case, a settembre era stata salvata dal fallimento dal governo americano. Il 41enne Kellermann lavorava per la compagnia da 16 anni e ne era al vertice, dopo le dimissioni, nel settembre scorso, del presidente Anthony Piszel e quelle, il mese scorso, dell’amministratore delegato David Moffet.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi