Go to Top

De Magistris, i partiti e la questione morale

Cari amici,

Questa questione è emblematica per capire quanto la gestione giudiziaria del nostro paese è influenzata dagli interessi politici.

Marco Travaglio riesce a spiegare in modo semplice questi fatti, e a farci capire la distanza tra le questioni “reali” in gioco, e la loro rappresentazione pubblicata sui media.

Sui giornali i politici si “indignano”, richiamandosi alla questione morale e intimando “pulizia”.

Ma il parlamento è ancora oggi abitato da molti inquisiti e condannati, e non mi sembra che ci siano provvedimenti per rimediare a questa situazione.

C’ è sempre una distanza tra il governo “reale” delle istituzioni, e quello “apparente” che viene pubblicato sui media e inquadrato nelle disposizioni delle leggi.

Questa distanza può essere ridotta da buone regole e buoni controlli, ma è necessario essere consapevoli dei problemi.

E poi è necessario condividere dei valori morali di riferimento.

Oggi la realtà economica è difficile, e questo apre “nuove” possibilità di riscatto per la società civile.

In questa situazione “complicata” la ricerca della verità è fondamentale, e sono grato ai giornalisti “indipendenti” che raccontano la loro verità con coraggio e determinazione.

Di seguito vi segnalo il blog di Carlo Vulpio, giornalista che ha studiato e scritto sulla vicenda di De Magistris, su cui si possono leggere i necessari approfondimenti che mancano sui giornali e in televisione:
www.carlovulpio.it

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi