Go to Top

Amministratori di condominio quando sono ladri

Amministratori di condominio quando sono ladri – Spesso, osservando i condomini che si presentano in assemblea di condominio, penso ad una storiella su un tizio che bussa alla porta di suo figlio:

“Gennaro”, …dice “Svegliati!”. Gennaro risponde: “Non voglio alzarmi papà”. Il padre urla: “Alzati, devi andare a scuola!”.

Gennaro dice: “Non voglio andare a scuola”. “E perchè no?”, chiede il padre. “Ci sono tre ragioni”, risponde Gennaro.

“Prima di tutto è una noia, secondo, i ragazzi mi prendono in giro; terzo, io odio la scuola”.

E il padre dice: “Bene, adesso ti dirò io tre ragioni per cui devi andare a scuola: Primo perchè è tuo dovere; secondo perchè hai quarantacinque anni, e terzo perchè sei il preside”.

Svegliatevi, svegliatevi siete adulti! Siete troppo grandi per dormire.

I condomini devono prendersi le proprie responsabilità

Amministratori di condominio quando sono ladri – Svegliatevi! Se non vi prendete voi le vostre responsabilità, qualcuno le prenderà al posto vostro e si prenderà cura dei suoi interessi.

Perchè tutto non si può avere! E’ opportuno chiarire questo concetto, per evitare di andare in cerca di amministratori di condominio salvatori della patria.

E’ necessario riuscire a vedere oltre la figura definita dalla legge come “amministratore di condominio”.

Per riuscire a vedere la realtà, è sufficiente guardare oltre il signore che arriva ogni anno per chiedere di essere riconfermato con il vostro voto in assemblea.

Se andate a visitare gli studi di gestione immobiliare che si occupano di condominio, vedrete professionisti e fornitori di ogni tipo: Tecnico, amministrativo, fiscale, assicurativo, …che forniscono servizi per conto dello studio amministrativo, …ossia l’ amministratore di condominio ordina i servizi, e voi, …pagate!

…Una vera pacchia, ma non per voi!!!

Altro “buco”, amministratore indagato

L’inchiesta dopo la denuncia di un maxi condominio del quartiere Santa Croce. Al vaglio ora l’operato di alcuni artigiani di Tiziano Soresina REGGIO EMILIA. Prima i dubbi che diventano pian piano grossi come macigni, poi la rabbia che monta e si tramuta in una denuncia molto circostanziata alle forze dell’ordine, a quel punto la procura che apre un’inchiesta ed ora l’iscrizione nel registro degli indagati di un professionista reggiano (è …Leggi tutto

Si intasca 44mila euro dei condomini che gestiva

L’ amministratore Luca Padoan a processo per appropriazione indebita. Avrebbe fatto sparire i soldi che servivano per pagare le manutenzioni nei palazzi Giorgio Cecchetti scrive… MIRANO. Stando alle accuse, si era intascato oltre 44mila euro che stavano nelle casse di cinque condomini, tre di Mirano e due di Spinea, così è finito sul banco degli imputati il miranese Luca Padoan, 51 anni: deve rispondere di appropriazione indebita. Ieri l’udienza davanti …Leggi tutto

In cella l’ex amministratore di condominio

Leonardo Sangiorgi dovrà scontare 4 anni di pena per il buco lasciato a centinaia di famiglie ferraresi, quasi 400mila euro Daniele Predieri scrive… FERRARA. E’ in carcere Leonardo Sangiorgi, ex amministratore di condominio che nel 2010 scappò da Ferrara, lasciando dietro di sè buchi e ammanchi per circa 400mila euro nei condomini amministrati, cui tagliarono luce, gas e acqua. E in cella deve scontare 4 anni di pena, per le …Leggi tutto

Amministratore di condominio sparito

Amministratore di condominio sparito accusato di appropriazione indebita del denaro dei condomini e di documentazione. Risulta per il momento irreperibile. Ieri i suoi avvocati hanno ufficilamente rinunciato alla difesa BELLUNO. L’amministratore non si trova. Ma soprattutto non si sa che fine abbia fatto una somma sui 37 mila euro dei condomini, che era versata su un conto corrente acceso all’agenzia di Belluno dell’Unicredit banca. E’ accusato di appropriazione indebita, con …Leggi tutto

Caso Albeltaro, condannato a 4 anni l’amministratore che non pagava le bollette

Cari amici, Un altro amministratore di condominio è stato condannato a 4 anni. Queste notizie ci fanno capire l’ importanza di imparare a controllare i propri amministratori. Chi segue la Community AziendaCondominio impara a condividere la vita condominiale, e impara a riconoscere gli amministratori di condominio onesti e competenti. Caso Albeltaro, condannato a 4 anni l’amministratore „ Il caso si riferisce all’inverno del 2014: diciasette condomini, con centinaia di inquilini, …Leggi tutto

L’amministratore si uccide senza pagare, dodici famiglie al freddo

L’amministratore si uccide senza pagare, dodici famiglie al freddo Correggio: Iren stacca il riscaldamento a un condominio di via Leopardi «perché non paga». In realtà i 13 mila euro dovuti erano stati versati all’uomo, che si è tolto la vita Serena Arbizzi scrive… CORREGGIO. Un intero palazzo senza riscaldamento. Famiglie, con bambini e, più in generale, soggetti fragili, al freddo durante la stagione più rigida dell’anno. Tutto questo per un …Leggi tutto

“Buco” nei conti condominiali, nei guai un amministratore udinese

“Buco” nei conti condominiali, nei guai un amministratore udinese È accusato di essersi appropriato di oltre 820 mila euro tra il 2011 e il 2014. Il pm: invece di pagare luce, gas e servizi, se li intascava per spese private Luana de Francisco scrive… UDINE. Si comportava come se quei soldi fossero suoi: invece di adoperarli per le incombenze condominiali, come avrebbe dovuto in virtù del mandato che gli era …Leggi tutto

Soldi del condominio spariti, chiesto il rinvio a giudizio dell’amministratore

I residenti di una palazzina di Marina di Carrara lo accusano di essersi intascato 22.000 euro CARRARA. Il pubblico ministero Alberto Dello Iacono ha chiesto il rinvio a giudizio dell’amministratore di un condominio di via dei Mille a Marina di Carrara, accusato dai condòmini di essersi intascato soldi da loro stessi versati per lavori di ristrutturazione e di manutenzione del palazzo e di avere chiesto somme per spese ritenute non …Leggi tutto

Appropriazione indebita, condannato amministratore di condomìnio

Bonifici senza giustificazione, pagamenti da un condominio per spese di un altro, prelievi di denaro contante. Erano di certo caotiche – e per alcuni episodi, secondo il giudice, anche di rilievo penale – le operazioni contabili imputate ad un amministratore di condomìni della Valsugana. L’uomo, un settantenne di Levico, ieri è stato condannato dal giudice Giovanni De Donato a 6 mesi di reclusione più 300 euro di multa. L’imputato dovrà …Leggi tutto

«Qui bollette non pagate da 4 anni e soldi nostri ad altro condominio»

CASTELNOVO MONTI. Non ha colto tutti di sorpresa la notizia della situazione in cui è venuta a trovarsi la società L’Immobiliare di Santina Bussi: cinque condomini hanno revocato l’agenzia dall’amministrazione e hanno presentato altrettanti ricorsi per ottenere la restituzione della documentazione relativa alla contabilità dei condomini stessi (bollette, lavori di manutenzione, libri contabili, estratti conto bancari, fatture). Si tratta di una vicenda su cui sono da tempo in corso gli …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi