Go to Top

Cani in condominio: un piccolo vademecum per vivere sereni

Cani in condominio: un piccolo vademecum per vivere sereni

Immagine

La natura è bella, si sa. Ma non tutti hanno la possibilità di vivere in mezzo a prati e boschi. Anzi, molto spesso il lavoro e la vita ci spingono in posti cosiddetti “civilizzati”, tanto che, oramai, siamo abituati a vivere in piccoli metri cubi di cemento, chiamati comunemente condomini, e a dover dividere lo spazio con perfetti estranei, chiamati comunemente vicini. Sì, ma allora che fare con i nostri amici a quattro zampe? Basta seguire 10 semplici regole d’oro, alcune di buon senso, altre meno scontate.

Primo: portate sempre il cane al guinzaglio corto e, qualora fosse necessario, con la museruola a portata di mano, se si sosta negli spazi comuni e nel giardino condominiale. Secondo: il cane deve essere tenuto al guinzaglio corto e con museruola al seguito anche quando si usa l’ascensore condominiale. Terzo: mai lasciare libero il cane per le scale condominiali o negli spazi condominiali chiusi e nei giardini condominiali. Quarto: raccogliere sempre e con gli appositi sacchettini le deiezioni dei propri cani e pulire con appositi prodotti non nocivi né per cani né per i bambini qualora il cane faccia pipì in spazi condominiali o nel giardino comune.

REGOLE PER FAR VIVERE I CANI PIù A LUNGO

Quinto: se si possiede un giardino di proprietà utilizzato dal cane, deve essere sempre tenuto pulito dalle deiezioni in modo da evitare sgradevoli odori ai vicini. Sesto: mai lasciare in giro negli spazi comuni ciotole contenenti cibo o acqua per il proprio cane. Settimo: se il cane abbaia in casa negli orari del riposo provvedere a insonorizzare la zona dove vive il cane.

Ottavo: mai lasciare il cane libero in ascensore, potrebbe disturbare o importunare gli altri condomini. Nono: portare il cane a passeggio almeno due volte al giorno, lasciandolo correre per almeno mezz’ora in una apposita area cani, questo lo aiuterà a stancarsi e distrarsi. Decimo e ultimo: evitare di lasciare solo in appartamento il proprio cane per più di 5/6 ore al giorno, si sentirebbe trascurato e ovviamente si lamenterebbe. Inoltre, mai lasciare il cane solo chiuso fuori casa sul balcone anche se per poche ore.
http://velvetpets.it/2015/02/12/cani-in … ci-regole/

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi