Go to Top

Buco nei conti del condominio

Buco nei conti del condominio
Azione legale di Ca’Sugana contro la Restera Srl, gestita da Roberto Artuso e Cristina Caodaglio, già denunciati dai residenti di via Ronchese

Immagine

TREVISO. L’assessore al bilancio del Comune di Treviso Alessandra Gazzola ha annunciato la querela da parte del Comune di Treviso nei confronti dei soci della società Amministrazioni Restera Srl, di Cristina Caodaglio e Roberto Artuso, salito agli onori delle cronache nell’autunno scorso perchè gestori di una serie di condomini (molti dei quali affidati dal Comune all’Ater) nei quali sono stati riscontrate gravi mancanze di bilancio con ammanchi di decine di migliaia di euro.

Solo in via Ronchese, in 5 stabili, passivi per 100 mila euro. Centinaia di inquilini in ansia San Zeno e Chiesa Votiva, si apre il fronte degli stabili privati: imprese e fornitori non pagati.

"Da un incontro con il nuovo amministratore di condominio" sottolineano da Ca’Sugana, "è stato possibile effettuare una verifica puntuale in merito agli omessi pagamenti del precedente amministratore. Dall’esame dei movimenti bancari sono risultati prelievi e bonifici in favore di Artuso, della moglie e di terzi non legati da alcun contratto con il condominio"

Inoltre, sottolinea l’assessore al bilancio: "Risultano incassati dall’amministratore versamenti per spese relative ad appartamenti sfitti, versamenti effettuati da Ater per conto del Comune di Treviso e poi interamente rimborsate all’azienda sulla base del rendiconto annuale che quest’ultima ha presentato al Comune di Treviso”.

La Restera era già stata denunciata a fine anno dall’amministratore subentrato ad Artuso nella gestione di un condominio in via Ronchese. Roberto Artuso era stato poi formalmente diffidato dalla Fna , la società degli amministratori di cui utilizzava il logo pur non essendo più (o mai) iscritto.
http://tribunatreviso.gelocal.it/trevis … 1.10786675

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi