Go to Top

Una sedia in cortile

Una sedia in cortile – Due chiacchiere con i vicini di casa. Come una volta, quando i cortili delle case popolari (e non) erano «le piazze» di interi quartieri. Oggi non è più così, ma grazie al progetto «Porta una sedia in cortile» patrocinato da Comune e Aler, i giardini degli stabili stanno rinascendo. Ieri, dopo che nei mesi scorsi l’iniziativa era stata anche alla Comasina, è toccato agli stabili di via Lulli. Ogni abitante ha letteralmente portato una sedia nel cortile e il resto lo ha fatto la voglia di raccontarsi, conoscersi e comunicare. Un modo, anche, per cancellare le barriere linguistiche con gli immigrati.
Corriere della sera: http://milano.corriere.it/milano/foto_d … 1008.shtml

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi