Go to Top

Resistenza per una informazione libera

Travaglio: Informazione, Controinformazione, Uso interessato dell’ informazione
Si dice: cos’ è la verità? In Italia sta diventando un punto di vista!

Cari amici,

Da quando mi dedico alla ricerca giornalistica, sto notando che c’ è una profonda differenza tra come le notizie “ufficiali” vengono spacciate sulle reti nazionali, e come le stesse notizie vengano descritte e commentate sui siti di informazione alternativa.

Marco Travaglio riesce in poco tempo a far vedere alcune contraddizioni su come vengono dette e commentate le notizie.

Credo che la verità dipenda moltissimo dalla predisposizione morale di chi la dice.

Se un soggetto potente che ha il potere di “incidere” sui dirigenti rai ha come primo obiettivo “far passare” le sue idee per ottenere vantaggi politici, diventa molto difficile costruire un’ informazione corretta, specialmente se mancano organi di controllo efficienti e neutrali.

Io, nel mio piccolo, mi occupo di organizzazione di Comunità Residenziali, e vivo gli stessi problemi.
Gli amministratori hanno il potere di “far passare” soltanto le notizie che tornano a loro utili per gestire secondo i “loro” interessi.

Manca la comunicazione tra i residenti, e non esiste controllo sulla qualità dell’ informazione prodotta dagli amministratori negli avvisi comuni e nei rendiconti.

Questa situazione crea un vantaggio “politico” che gli amministratori utilizzano per “far passare” decisioni che portano per “loro” cospicue rendite economiche di posizione.

Riusciremo a cambiare??

Ma certamente!! Cambieremo e riusciremo ad organizzarci per fare i nostri interessi.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi