Go to Top

Il problema del mondo

Stamattina mi sono fermato in un enorme condomìnio a parlare con un portiere che, alla sua maniera, era un saggio!

Se ci fosse tanta gente così, il mio lavoro sarebbe molto più facile.
E invece no!
Ogni testa è un partito e ognuno “crede” di sapere.
Ma non ha tempo di leggere….non ha tempo di informarsi……e poi che cavolo voglio io?
Già, a volte me lo chiedo.
Amici miei….ho bisogno di compagni per questa battaglia.
Parlate di AziendaCondomìnio…..raccontate che non è vero che le cose non cambieranno mai.
Anzi….le cose cambiano ogni giorno…….e se non lavoriamo “insieme”, probabilmente non cambieranno in meglio.
…..non è vero che “è sempre la solita minestra”.
Vogliamo metterci insieme e migliorarci la vità?
Io dico che possiamo!
…..arrivederci!

“Il problema del mondo….”
disse il maestro con un sospiro,
“è che gli esseri umani rifiutano di crescere”.

“Quando si può dire di una persona che è cresciuta?”, chiese un discepolo.

“Il giorno in cui non ci sarà più bisogno di mentirle su niente”.

 

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi