Go to Top

Contro il geometra infedele denuncia ed esposto in Procura

Contro il geometra infedele denuncia ed esposto in Procura

NOVARA, 15 FEB – E’ stato presentato in Procura, dal nuovo amministratore del Condominio San Babila geometra Carlo Rho, l’atto di querela e denuncia circostanziata contro il geometra Stefano Albeltaro per appropriazione indebita aggravata e tutti gli altri reati che la Procura riterrà opportuno ravvisare. Il “buco” nei conti dello stabile, al quale come in tanti altri casi è stato tagliato il gas per il riscaldamento per morosità, è di circa 180mila euro.

«Ho rifatto i conteggi sulla base della documentazione ricevuta dal precedente amministratore – ci ha detto Carlo Rho – e ho verificato il saldo negativo del conto condominiale e le fatture che risultano da pagare comprensive di quelle per l’erogazione del gas». La situazione è drammatica perché, a queste somme versate dai condòmini e, per così dire, “sfumate nel nulla”, ci sono da aggiungere tutte le fatture da pagare per i servizi condominiali 2014. Quindi: conto in rosso più nuovo pagamento di quanto già puntualmente versato ma mai arrivato ai vari fornitori più le rate delle spese annuali.

Un salasso di quattrini che getta nella disperazione tante famiglie e pone due interrogativi:

1) dov’è finito questo mare di denaro, che potrebbe essere quantificato, se davvero Albeltaro gestiva una settantina di stabili, in più di due milioni di euro;

2) sarà mai possibile, oltre che ottenere giustizia, rivedere almeno l’ombra dei soldi scomparsi?

Serena Fiocchi
http://www.oknovara.it/news/?p=95468

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi