Go to Top

Assemblea di condominio (Ordine del giorno)

Inversione dell’ordine del giorno e poteri dell’assemblea

Inversione dell’ordine del giorno e poteri dell’assemblea Avv. Alessandro Gallucci scrive… L’assemblea di condominio ha il potere di invertire la trattazione degli argomenti inserite all’ordine del giorno? Ad esempio, l’assemblea può decidere di discutere prima della nomina dell’amministratore e poi del rendiconto da esso presentato? Rispetto alla possibilità per l’assemblea di modificare la sequenza di discussione predeterminata dall’amministratore con la formulazione dell’ordine del giorno, bisogna mettere in evidenza che sulla …Leggi tutto

Corretta compilazione dell’ordine del giorno dell’assemblea di condominio

Corretta compilazione dell’ordine del giorno dell’assemblea di condominio Avv. Alessandro Gallucci scrive… Assemblea e argomenti da discutere Chi decide quali sono gli argomenti da discutere durante l’assemblea condominiale? In che modo devono essere comunicati? Cosa succede se l’assemblea delibera su questioni non indicate nell’avviso di convocazione? Queste sono le principali e consuete domande che ci si pone in materia di ordine del giorno (d’ora in avanti, per comodità anche o.d.g.). …Leggi tutto

Come disporre l’integrazione dell’ordine del giorno

Come disporre l’integrazione dell’ordine del giorno Avv. Alessandro Gallucci scrive… E’ cosa nota che l’assemblea di condominiale non possa deliberare, se non consta che tutti gli aventi diritto siano stati regolarmente convocati (art. 1136, sesto comma, c.c.). Il riferimento ai così detti aventi diritto – operato dalla riforma del condominio e che ha sostituto il precedente riferimento ai condomini – ha fatto sorgere un dubbio: l’amministratore è tenuto a convocare …Leggi tutto

Ordine del giorno e validità delle deliberazioni

Ordine del giorno e validità delle deliberazioni Con la sentenza 19 novembre 2009 n. 24456 la Cassazione torna ad occuparsi dell’assemblea di condominio e più specificamente di ordine del giorno (d’ora in poi anche o.d.g.) e validità delle deliberazioni. Il Supremo Collegio, ribadendo il proprio consolidato orientamento, afferma che sono da considerarsi invalide le decisioni dell’assise prese su argomenti non inseriti nell’ordine del giorno contenuto nell’avviso di convocazione. Tale invalidità, …Leggi tutto

Dottrina e divulgazione

Dottrina e divulgazione Informare preventivamente ed in modo chiaro i condomini sugli argomenti che saranno chiamati a discutere in assemblea è presupposto indispensabile ai fini del corretto funzionamento di quest’organo condominiale; questo accorgimento, inoltre, consente di ridurre le occasioni di contenzioso, dal momento che spesso è proprio la non corretta formulazione di un punto all’ordine del giorno, o addirittura la sua omissione, a rendere invalida la conseguente delibera ed a …Leggi tutto

Ordine del giorno

Nozione Affinché la delibera assembleare sia valida è necessario che l’avviso di convocazione elenchi specificamente, sia pure in modo non analitico e minuzioso, gli argomenti da trattare, in modo da far comprendere i termini essenziali di essi e, quindi, far conoscere l’oggetto della discussione in seno all’assemblea, sì da consentire agli aventi diritto le conseguenti determinazioni, anche per quanto riguarda la loro partecipazione, diretta o indiretta, alla delibera (Cass. 19-2-1997, …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi