Go to Top

Art. 1118. – Diritti dei partecipanti sulle parti comuni

Riparto delle spese e rinuncia all’uso delle parti comuni

Riparto delle spese e rinuncia all’uso delle parti comuniLe spese per la conservazione della cosa comune, anche in caso di mancato utilizzo per via della rinuncia all’uso, si pagano in proporzione alla proprietà. Avv. Valentina Papanice scrive… Rinuncia al diritto e rinuncia all’uso della cosa comune CondominioDispone l’art. 1118 c.c. – nella versione post-riforma della L. 220/2012 – che il condomino non può rinunciare al diritto sulla cosa comune nè …Leggi tutto

Il regolamento non può obbligare al «centralizzato»

Il regolamento contrattuale del condominio non può obbligare al «centralizzato» La riforma del condominio conosce le prime applicazioni giurisprudenziali ma siamo ancora alle battute iniziali di un’elaborazione che sarà certamente complessa. Si segnala una interessante pronuncia del Tribunale di Torino (ordinanza del 20 gennaio 2014), chiamato a decidere su un condòmino che aveva chiesto di staccarsi dall’impianto di riscaldamento centralizzato, richiamandosi alle nuove disposizioni dettate dal quarto comma dell’articolo 1118 …Leggi tutto

Riscaldamento, i condomini possono rendersi autonomi

Riscaldamento, i condomini possono rendersi autonomi La riforma del condominio approvata in via definitiva il 20 novembre 2012 contiene numerose novità, alcune delle quali ancora poco conosciute. Fra l’altro, la riforma prevede che il singolo condomino può staccarsi dall’impianto di riscaldamento centralizzato senza dover aspettare il parere positivo dell’assemblea. Sono molto interessato all’argomento e a questo proposito ho un quesito per l’avvocato Giuseppe Bassu. Pertanto infatti sapere quali sono le …Leggi tutto

Art. 1118, e 1119 codice civile

Art. 1118 e 1119 codice civile il condomino, che ha un diritto sulle cose comuni proporzionale al valore della sua proprietà, deve contribuire alle spese per la conservazione delle cose comuni, le quali non possono essere divise se questa operazione ne rende l’uso più scomodo a qualunque altro condomino. Il concetto espresso, per quanto prima facie sembri banale, sovente è messo in discussione dalle affermazioni di chi vivendo poco la …Leggi tutto

Art. 1118. – Diritti dei partecipanti sulle parti comuni

Art. 1118 – (Diritti dei partecipanti sulle parti comuni) – Il diritto di ciascun condomino sulle parti comuni, salvo che il titolo non disponga altrimenti, è proporzionale al valore dell’ unità immobiliare che gli appartiene. Il condomino non può rinunziare al suo diritto sulle parti comuni. Il condomino non può sottrarsi all’obbligo di contribuire alle spese per la conservazione delle parti comuni, neanche modificando la destinazione d’uso della propria unità …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi