Go to Top

Amministratore sottrae 80mila euro a condominio

Amministratore sottrae 80mila euro a condominio
I carabinieri della caserma di Morgex hanno denunciato un 30enne valdostano, che con i soldi degli inquilini avrebbe ‘gonfiato’ il proprio conto corrente. E’ stato denunciato per truffa e appropriazione indebita

Ammonta a 80 mila euro il ‘bottino’ che, secondo i carabinieri di Morgex, un giovane amministratore avrebbe accumulato in meno di tre anni a danno dei suoi anziani inquilini.

“I militari erano stati avvisati dai condòmini – si legge in una nota del tenente colonnello Samuele Sighinolfi – del fatto che, dall’arrivo del giovane amministratore, i costi condominiali erano vertiginosamente lievitati e ciò nonostante non fosse migliorata la qualità della gestione, anzi”. Dopo aver licenziato il giovane contabile, i nuovi amministratori dei condomini hanno recuperato i libri della contabilità della passata gestione, li hanno consegnati ai carabinieri “che si sono accorti – prosegue l’ufficiale dell’Arma – del fatto che sovente erano distratte e accreditate sostanziose somme di denaro, senza alcuna valida giustificazione o palesemente falsa, su un particolare conto corrente”.

Dopo aver effettuato accertamenti bancari gli investigatori hanno scoperto che il conto corrente era intestato proprio all’ormai ex amministratore. Il 30enne è stato quindi denunciato alla Procura di Aosta per truffa ed appropriazione indebita continuata.
http://www.valledaostaglocal.it/2014/09 … minio.html

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi