Go to Top

volume tecnico

Sono proprietario di un immobile antico a 3 piani e ho venduto il primo piano, riservandomi l’ultimo piano e il piano terra. Tra il primo piano (quello venduto) e il secondo piano esiste un volume tecnico, alto circa 1 metro, da sempre a servizio del secondo piano, dove si trovano le tubazioni di scarico dei bagni e cucina del secondo piano, tubazioni che ho provveduto a rinnovare prima della vendita del primo piano. Nell’atto di vendita tale volume tecnico non è stato indicato, nè per includerlo nè per escluderlo.
Adesso il proprietario del primo piano rivendica il possesso del vano tecnico con il preciso intento di rendere il secondo piano inabitabile.
Chiedo un consiglio esperto.
AndreaS.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi