Go to Top

Privacy; le regole per il condominio

Dottrina

La legge 675/1996 e il successivo decreto legislativo 196/2003 – codice di protezione dei dati personali – contengono una serie di norme riguardanti la riservatezza, alle quali sfuggono ben pochi aspetti della vita associata, tra cui quella condominiale.
In particolare, a norma dell’ articolo 4 del codice della privacy, il diritto alla protezione dei dati personali attiene a "qualunque informazione relativa a persona fisica, giuridica, ente, associazione, etc..".
La conseguenza di questa definizione comporta che le competenze del Garante sono estese alla soluzione di conflitti tra soggetti titolari del trattamento dei dati e soggetti ai quali tali dati si riferiscono, con facoltà di provvedimenti inibitori e sanzionatori, nonchè alla elaborazione delle norme del codice, al fine di individuare un punto di equilibrio tra tutela della privacy e tutela del contrapposto diritto di informazione.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi