Go to Top

Confedilizia: Sabato festa del condominio

Confedilizia: Sabato decima edizione festa del condominio
Confedilizia: Sabato decima edizione festa del condominio

Il prossimo sabato 28 settembre si svolgerà la decima edizione della Festa del condominio, istituita dalla Confedilizia nel 2004 con lo scopo di creare un momento di aggregazione, confronto e riflessione attorno all’entità condominiale, con cui circa 30 milioni di italiani hanno a che fare. La giornata di festa, organizzata dalle Associazioni territoriali della Confedilizia in strade, piazze, giardini e cortili condominiali di diverse città d’Italia, celebra quest’anno un appuntamento importante – da qui la sua presentazione oggi in apposita conferenza stampa – essendo dedicata alla riforma del condominio, a tre mesi dalla sua entrata in vigore. L’evento centrale di tale giornata (articolata in modo diverso da città a città) – come ha evidenziato il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani – sarà quindi quest’anno rappresentato dal momento in cui verrà data risposta ai quesiti sul condominio che tutti i partecipanti possono porre agli esperti della Confedilizia. L’iniziativa ha, infatti, la finalità di ascoltare, dalla viva voce degli interessati, quali siano le esperienze, i suggerimenti ed i problemi giuridici, fiscali, tecnici e sociali che caratterizzano la vita condominiale dopo la riforma.

Durante la giornata di sabato, inoltre, verrà distribuito a tutti i partecipanti “Lo stressometro del condominio (ovvero, come prevenire e ridurre lo stress da condominio)”. Tale pubblicazione, curata dalla Confedilizia, ha, tra l’altro, la funzione di aiutare, mediante un divertente test, “a conoscere i maggiori problemi che affliggono la vita condominale”. La lettura dello “stressometro”, poi, ricorda anche esempi di comportamenti scorretti da evitare (come l’accensione della lavatrice nelle ore notturne o il ticchettio dei tacchi alti): tali comportamenti, nella frenetica routine quotidiana delle grandi metropoli, rischiano in pratica di essere posti in essere senza un vero e proprio “dolo”, ma semplicemente per trascuratezza. Nella circostanza verranno, inoltre, distribuiti gratuitamente utili strumenti (come, per esempio, copie della nuova legge di riforma del condominio), insieme a depliant con le modalità per l’iscrizione al Registro nazionale amministratori della Confedilizia (che permette, tra l’altro, di reperire amministratori di fiducia anche in altre città).
http://www.ilvelino.it/it/article/confe … c863cf56c/

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi