Go to Top

Sottotetto

Sottotetto non riscaldato: non si paga il riscaldamento

In Condominio, il proprietario che abita in una casa ricavata dal sottotetto priva dell’allaccio all’impianto centralizzato di riscaldamento non deve pagare le spese per il riscaldamento. L’assemblea non può addossare sul titolare le spese di un servizio di cui non usufruisce. Il proprietario della mansarda, il quale non usufruisca del gas condominiale, non può vedersi addebitate le spese per la gestione del riscaldamento centralizzato e nemmeno quelle della manutenzione dello …Leggi tutto

Proprietà esclusiva il sottotetto che serve solo da isolante termico

Proprietà esclusiva il sottotetto che serve solo da isolante termico La presenza in molti fabbricati di un sottotetto fa da sempre discutere i condomini circa la proprietà di quest’ultimo, se sia privato e quindi accessibile solo dai proprietari dell’ultimo piano oppure se debba essere considerato parte comune e quindi utilizzabile da tutti i condomini. La legge infatti considera comune e quindi parte condominiale il sottotetto che, per caratteristiche strutturali e …Leggi tutto

SOTTOTETTO DI PROPRIETÀ TRASFORMATO IN ABITAZIONE

SOTTOTETTO DI PROPRIETÀ TRASFORMATO IN ABITAZIONE Giuseppe Spoto scrive… Gli interventi di trasformazione del sottotetto o dei piani seminterrati aumentano proporzionalmente in relazione alla necessità di recuperare e utilizzare in modo più intenso tutti gli spazi disponibili. Per esaminare l’argomento in modo completo e preciso occorrerebbe fare riferimento alle norme regionali che regolano la materia, oltre che alle norme urbanistiche proprie della legislazione nazionale. La regione Lazio può essere annoverata …Leggi tutto

Sottotetto: chi è il proprietario in condominio?

Sottotetto: chi è il proprietario in condominio?Il recupero del sottotetto in un condominio richiede come primo passo quello di stabilirne la proprietà. Del condominio intero o dell’inquilino dell’ultimo piano? Il recupero del sottotetto a fini abitativi può realizzarsi anche in un condominio, ma prima di poter trasformare il sottotetto in un luogo di relax per sé e la propria famiglia occorre verificarne la proprietà. Non può essere quindi svolta alcuna …Leggi tutto

Sottotetto e condominio

Hai usato qualche volta il sottotetto? Non basta per dire che è in condominio Avv. Alessandro Gallucci scrive… Il sottotetto è uno di quegli spazi negli edifici in condominio per il quale è molto facile litigare; le liti solitamente hanno inizio perché uno dei condomini (solitamente il proprietario dell’abitazione sottostante) se ne appropria. In una sentenza resa dalla Corte di Cassazione il 29 gennaio 2014, la n. 1953, si litigava …Leggi tutto

Sottotetti con prevalente funzione abitativa

Titoli silenziosi, assetto dei beni concreto: i sottotetti con prevalente funzione abitativa autonoma non sono del condominio Nel silenzio dei titoli, per decidere della condominialità di un bene, si deve guardare alla concreta prevalenza, rispetto alla funzione di copertura dello stabile condominiale, della concreta destinazione, conferita dall’originario proprietario costruttore, dei volumi in questione ad unità abitative autonomamente fruibili, ancorchè ubicate sulla sommità dell’edificio e sottostanti al tetto comune. Con l’ordinanza …Leggi tutto

Quando i sottotetti non rientrano nel novero delle cose comu

Quando i sottotetti non rientrano nel novero delle cose comuni Cass., sez. VI Civile – 2, ordinanza n. 12046 del 17/05/2013Nel silenzio dei titoli per decidere la natura comune di un sottotetto si deve tenere conto della concreta prevalenza, rispetto alla funzione di copertura dello stabile condominiale, della concreta destinazione, conferita dall’originario proprietario costruttore, dei volumi in questione ad unità abitative autonomamente fruibili, ancorché ubicate sulla sommità dell’edificio e sottostanti …Leggi tutto

Il sottotetto può essere una parte di proprietà condominiale

Che così il sottotetto? Inutile spulciare il codice civile, non si caverebbe un ragno dal buco! La definizione comunemente accolta, almeno stando all’insegnamento della dottrina, ci dice che il sottotetto è “ lo spazio compreso tra il tetto e il solaio che copre l’ultimo piano; si chiama anche soffitta o mansarda o con altri nomi: non serve di copertura, poiché di copertura serve il tetto sovrastante […] (Branca, Comunione Condominio …Leggi tutto

Proprietà del sottotetto

Proprietà del sottotetto sentenza n. 4744 del 14 settembre 2005 del Consiglio Stato: "Il sottotetto di un edificio può considerarsi pertinenza dell’appartamento sito all’ultimo piano solo quando assolva alla esclusiva funzione di isolare e proteggere l’appartamento medesimo dal caldo, dal freddo e dall’umidità, tramite la creazione di una camera d’aria e non anche quando abbia dimensioni e caratteristiche strutturali tali da consentirne l’utilizzazione come vano autonomo. In tale ultima ipotesi, …Leggi tutto

Sottotetto

Dottrina e giurisprudenza Per sottotetto deve intendersi «un ambiente situato sotto il tetto che ha funzioni di isolamento termico dell’ultimo piano dell’edificio; in alto è limitato dalla struttura del tetto e verso il basso dal solaio o dalle volte che coprono l’ultimo piano dell’edificio» (TAMBORRINO). Il sottotetto può essere abitabile o non abitabile. Nel primo caso viene chiamato camera a tetto, nel secondo soffitta (quando è accessibile) o palco morto …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi