Go to Top

Rapporti di lavoro nel condominio

Lavoro gratis in condominio

Lavoro gratis in condominio, ad esempio, a Roma, la signora Donatella, casalinga, si offre volontaria per pulire le scale del condominio in cui abita. Invece, a Milano, il signor Massimo, elettricista in pensione, si propone per curare l’impianto elettrico del condomino. Mentre a Napoli, la signora Letizia, col pollice verde, si rende disponibile per occuparsi, in maniera stabile, del giardino condominiale. I nomi sono fittizi, ma le situazioni sono reali: …Leggi tutto

Esente la prestazione occasionale pagata con voucher

Anche in virtù della Legge Fornero di riforma del mercato del lavoro (L. n. 92/2012), che ha ridefinito il perimetro di utilizzabilità delle prestazioni occasionali di tipo accessorio di cui agli artt. 70 ss. del DLgs. 276/2003, il ricorso a rapporti lavorativi occasionali, con remunerazione tramite il sistema dei “buoni lavoro” o “voucher”, risulta sempre più diffuso sul territorio nazionale: con tale sistema, i committenti, che acquistano i buoni presso …Leggi tutto

Salute e sicurezza

Salute e sicurezza Salute e sicurezza con contorni più definiti per i lavoratori del condominio. Il ministero del Lavoro fornisce ulteriori chiarimenti in merito all’applicazione del Dlgs 81/2008 (Testo unico), pubblicando sul proprio sito, nella pagina delle Faq, le risposte ad alcuni quesiti. Se un condominio ha dipendenti che rientrano nel campo di applicazione del contratto collettivo di lavoro dei proprietari di fabbricati, nei suoi confronti – secondo il principio …Leggi tutto

Valutazione del rischio

Valutazione del rischio Nella stessa circolare n. 30/1998, si specifica che la valutazione del rischio (At. 4 del Dlgs 626/94) non è da documentare in forma scritta nell’ ambito condominiale in quanto "non espressamente previsto" dall’ art. 1,3 dello stesso decreto. Questa specificazione desta perplessità. La Cassazione Penale (Sezione III, sentenza 6426/98), ha chiarito nel merito che la legislazione precedente al Dlgs 626/94 rimane in vigore e che le prescrizioni …Leggi tutto

Sicurezza

Sicurezza Con particolare riferimento alla formazione, ai fini della sicurezza sul lavoro occorre innanzitutto ricordare che il ministero del lavoro ha chiarito, con circolare n. 30 del 5 marzo 1998, che si deve far riferimento a tutti i lavoratori subordinati che prestino la loro attività nell’ ambito condominiale (portieri, pulitori, addetti ai bagnanti, manutentori, etc..etc..).La formazione va assicurata con particolare riferimento al posto di lavoro e alle rispettive mansioni, a …Leggi tutto

Problema di rappresentanza

Problema di rappresentanza In una circolare del ministero del Lavoro indirizzata ai propri ispettorati regionali e provinciali (n. 5/252641 del 10 maggio 1985) è rilevabile una corretta interpretazione del problema: "Il condomìnio, sfornito di soggettività giuridica, necessita di un organo che, invece, di tale soggettività sia dotato e ne manifesti la volontà nei rapporti esterni. Sotto questo profilo, quindi, la gestione del personale dipendente non può che far capo alla …Leggi tutto

Posizione dell’ amministratore

L’ Amministratore La posizione dell’ Amministratore, quale soggetto deputato alla tutela dell’ interesse comune del condomìnio, non incide sulla soggettività giuridica e sull’ autonomia patrimoniale attribuibili solo ai condòmini o al condomìnio, il quale tuttavia non è soggetto di diritti. L’ aggregazione accidentale e causale di interessi individuali, per la cui tutela è conferito un mandato all’ amministratore, determina valutazioni difformi in ordine alla sua configurazione giuridica; ulteriore confusione è …Leggi tutto

Contratti collettivi

Premessa Il rapporto di lavoro dipendente in condomìnio è caratterizzato dal "doppio binario" su cui si muove da una parte l’ amministratore, dall’ altra il condomìnio.Ciò anche se la titolarità del rapporto di lavoro subordinato è del condomìnio, o, per meglio dire, dei condòmini quali contitolari del diritto di comunione sui beni. Contratti collettivi Due contratti collettivi nazionali di categoria (Confedilizia, sindacati confederali e Federproprietà-Uppi Confsal) disciplinano i rapporti di …Leggi tutto

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi