Go to Top

Neve

La neve, nel momento in cui si deposita sul tetto del condomìnio, diventa per così dire "parte comune dell’ edificio" fino a che non si scioglie.
Di conseguenza l’ ente condomìnio è tenuto a vigilare affinchè non si verifichino invonvenienti che possano arrecare danni a terzi, che causerebbero obbligo di risarcimento.

La responsabilità può essere attenuata o addirittura esclusa se il condomìnio adotta tutte le misure necessarie per limitare o evitare danni a terzi (Apposite segnaletiche per i veicoli o appositi avvisi visibili per i pedoni, etc…etc…).

Inoltre se si verifica una violenta nevicata, ricorre anche l’ ipotesi di caso fortuito, e il condomìnio non può, in questo caso, essere chiamato a rispondere dei danni.

Spese di sgombero

Le spese di sgombero della neve che ostruisce il vialetto sono a carico di tutti i condòmini, e nulla rileva se essi abitino o non abitino nell’ immobile durante il periodo invernale.

Se il vialetto da rilevare è di pertinenza solo di alcune autorimesse, le spese per lo sgombero sono a carico solo di quelle autorimesse.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi