Go to Top

Versamento dell’ ICI

Scade il prossimo 30 giugno il termine per il versamento dell’ ICI dovuta per il 2006 (prima rata o unica soluzione) da parte di coloro che possiedono fabbricati, areee fabbricabili o terreni agricoli sul territorio nazionale a titolo di proprietà, usufrutto, uso, diritto di abitazione, di superficie o di enfiteusi, ovvero in qualità di locatari nei contratti di leasing.

L’ ICI va corrisposta in 2 rate:

1 rata di acconto; 50% dell’ imposta dovuta, calcolata in base alle aliquote e alle detrazioni del 2005, da versare entro il 30 giugno 2006.

2 rata saldo; Importo rimanente dovuto per il 2006, calcolato in base alle aliquote e alle detrazioni deliberate per il 2006 (comprensivo anche dell’ eventuale conguaglio sulla prima rata) entro il 20/12/2006.

Entro il 30 giugno 2006 è comunque possibile versare in unica soluzione il dovuto, applicando le aliquote e le detrazioni deliberate per il 2006.

Il comune può consentire il versamento dell’ intero importo in un’ unica soluzione entro il 20 dicembre 2006 senza applicazione di interessi.

Nell’ ipotesi in cui due o più soggetti siano comproprietari dello stesso immobile, il versamento va fatto autonomamente da ciascuno di essi.

Il Comune, con apposita delibera, può comunque considerare regolarmente eseguiti i versamenti effettuati da un contitolare, anche per conto degli altri.

Il versamento ICI deve essere inoltrato in alternativa:

al competente concessionario della riscossione, con versamento diretto o tramite conto corrente postale (utilizzando l’ apposito bollettino);

al Comune, con versamento diretto presso la Tesoreria o tramite conto corrente postale (utilizzando l’ apposito bollettino).

Al Comune, con versamento diretto, presso la Tesoreria o tramite conto corrente postale (utilizzando l’ apposito bollettino) qualora il Comune provveda direttamente alla riscossione dell’ ICI, ex art. 59 comma 1, lett. D, D.Lgs n° 446/97.

Inoltre, nei Comuni che hanno stipulato l’ apposita convenzione con l’ Agensia delle Entrate, il versamento può essere effettuato anche utilizzando il mod. F24 compilando la sezione “ICI ed ALTRI TRIBUTI LOCALI”.

 

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi