Go to Top

Soppressione del servizio di portierato

Soppressione del servizio di portierato

In caso l’ assemblea di condominio deliberi di sopprimere il servizio di portierato e di concedere in locazione l’unità immobiliare prima adibita ad alloggio del portiere, trattandosi di mutamento di destinazione della cosa comune, si deve considerare come innovazione.
Sarà indispensabile, pertanto, ai fini della validitа della relativa delibera assembleare, la maggioranza di cui all’art. 1136, 5° co., c.c., e cioè un numero di voti che rappresenti la maggioranza dei partecipanti al condominio e i due terzi del valore dell’edificio.
Nel caso in cui si debba stipulare un contratto di locazione superiore ai nove anni sarа necessaria l’ unanimità dei consensi (cfr. art. 1108 c.c.).

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi