Go to Top

Soppressione del servizio di portierato

Soppressione del servizio di portierato

In caso l’ assemblea di condominio deliberi di sopprimere il servizio di portierato e di concedere in locazione l’unità immobiliare prima adibita ad alloggio del portiere, trattandosi di mutamento di destinazione della cosa comune, si deve considerare come innovazione.
Sarà indispensabile, pertanto, ai fini della validitа della relativa delibera assembleare, la maggioranza di cui all’art. 1136, 5° co., c.c., e cioè un numero di voti che rappresenti la maggioranza dei partecipanti al condominio e i due terzi del valore dell’edificio.
Nel caso in cui si debba stipulare un contratto di locazione superiore ai nove anni sarа necessaria l’ unanimità dei consensi (cfr. art. 1108 c.c.).

Lascia un commento