Go to Top

Soletta

Soletta del balcone

Per presunzione assoluta, la soletta è di proprietà comune del condòmino sottostante e del titolare del balcone.

La colonna d’ aria compresa fra il proprio piano di calpestio e la soletta sovrastante è, invece, di proprietà esclusiva.

Pertanto è legittimo istallare sulla copertura sovrastante apparecchi d’ illuminazione e far crescere piante rampicanti.

La ripartizione delle spese di manutenzione e di ricostruzione della soletta vanno divise in parti uguali tra i proprietari dei due piani l’ uno all’ altro sovrastante.

Sono però a esclusivo carico di chi abita al piano superiore i costi per la copertura del pavimento, di contro competono all’ altro le spese per l’ intonaco, la tinteggiatura e la decorazione della zona che funge da copertura.

Le parti possono accordarsi per l’ adozione di un diverso criterio di suddivisione della spesa.

Lascia un commento