Go to Top

Soletta

Soletta del balcone

Per presunzione assoluta, la soletta è di proprietà comune del condòmino sottostante e del titolare del balcone.

La colonna d’ aria compresa fra il proprio piano di calpestio e la soletta sovrastante è, invece, di proprietà esclusiva.

Pertanto è legittimo istallare sulla copertura sovrastante apparecchi d’ illuminazione e far crescere piante rampicanti.

La ripartizione delle spese di manutenzione e di ricostruzione della soletta vanno divise in parti uguali tra i proprietari dei due piani l’ uno all’ altro sovrastante.

Sono però a esclusivo carico di chi abita al piano superiore i costi per la copertura del pavimento, di contro competono all’ altro le spese per l’ intonaco, la tinteggiatura e la decorazione della zona che funge da copertura.

Le parti possono accordarsi per l’ adozione di un diverso criterio di suddivisione della spesa.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi