Go to Top

Sanzioni per infrazione al regolamento

Nozione

Art. 70 Disposizioni di attuazione al codice civile

Per le infrazioni al regolamento di condomìnio può essere stabilito, a titolo di sanzione, il pagamento di una somma fino a lire 100 (0,06€).
La somma è devoluta al fondo di cui l’ amministratore dispone per le spese ordinarie.

Per ciò che riguarda il valore della sanzione previsto, la Corte di Cassazione, con ordinanza n° 388 del 11 dicembre 1997, ha affermato l’ inammissibilità della questione di legittimità costituzionale per questo articolo, nella parte in cui impone il limite delle 100 lire.
La Corte di Cassazione, con sentenza n. 948 del 26 gennaio 1995, ha affermato la nullità delle clausole del regolamento di condomìnio che travalichino il limite delle 100 lire.

Sentenza 14735/2006

La Cassazione, con la sentenza 14735/2006, ha convalidato la condanna di un amministratore che non aveva voluto irrogare la sanzione dei 6 centesimi, il massimo previsto dalla legge, ad un condòmino che

"scuoteva la tovaglia sopra il balcone di un vicino, violando il regolamento condominiale"

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi