Go to Top

L’ indagine del giudice

L’ indagine del giudice

L’ indagine rivolta a stabilire se i difetti di costruzione siano compresi nella disciplina dell’ articolo 1669 del Codice Civile rientra nelle competenze del Giudice di merito.

Egli (Il giudice di merito), è tenuto a stabilire se le acquisizioni processuali sono sufficienti a formulare compiutamente il giudizio finale riguardante le caratteristiche dei difetti, dovendo non limitarsi alla mera verifica della sussistenza del pericolo di crollo ovvero alla valutazione dell’ incidenza dei danni sulle parti essenziali e strutturali dell’ immobile, bensì accertare anche se, pur afferendo ad elementi secondari o accessori, essi siano tali da incidere negativamente sulla funzionalità e sul godimento dell’ immobile nel suo complesso (Sentenza 26 aprile 2005 n. 8577)

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi