Go to Top

Il sogno della Community AziendaCondominio


Cari amici,

Vi segnalo un video vintage realizzato su pellicola Super 8 nel 1977 ed editato in digitale a distanza di 35 anni; è stato recuperato e montato in occasione della festa di Condominio in Via Cannero, 15 a Milano.

Di seguito copio l’ articolo di commento pubblicato su Repubblica:

La vita di condominio non è sempre fatta di pettegolezzi, ripicche, liti nelle assemblee. A volte ci sono posti come il civico 15 di via Cannero, zona Bovisa a Milano, costruito nel 1977 e che da allora è restato una vera piccola, unitissima comunità di una sessantina di famiglie che si aiutano e sostengono reciprocamente. Al punto da celebrare con una festa – ovviamente in cortile – il 35esimo anno di costruzione. E per l’occasione un’azienda informatica della zona, la Netgang, ha assemblato un filmato che ripercorre la storia del condominio montando diverse pellicole in Super 8 del 1977. L’effetto è molto vintage, anche per i colori sgranati e sfumati, e rende bene la nostalgia per un passato le cui radici durano ancora nel presente.

Credo che una realtà così sia un buon esempio di ciò che voglio realizzare: Una rete di comunità residenziali che si scambiano valore relazionale.

A poco a poco i progetti si trasformano in realtà.

Perchè esistiamo? Quali sono i nostri obiettivi? Perchè la Community AziendaCondominio?

Di seguito tento di spiegare:

Ogni persona vive circondata da tantissima gente che abita proprio sotto casa: Nello stesso condomìnio; nella stessa via o in quella vicina; nella piazza dove si passeggia tutte le domeniche; nel quartiere, dove c’ è il supermercato e il panettiere; nella stessa città.

Moltissime famiglie vivono sole e rimangono sconosciute perchè non si ha la possibilità di comunicare….. non si ha il tempo e, spesso, non si ha neanche la voglia di uscire di casa e di conoscere nuova gente.

Per superare l’ isolamento e la solitudine che spesso viviamo nelle nostre città, ci siamo uniti in una Community che permette di restare in contatto per favorire, promuovere e costruire tante relazioni umane che aiutino a rendere più sicura e vivibile la vita.

La Community AziendaCondomìnio è un grande punto di incontro aperto a tutti, organizzato in modo che sia possibile restare in contatto nel condomìnio, nella via, nella piazza, nel quartiere e nella città di residenza.

Prima di leggere la parte “seria” che segue, ti propongo una storiella interessante, che serve a far capire quali sono i nostri obiettivi e come vogliamo raggiungerli; puoi leggerla quì: Il sasso per la minestra

Obiettivi, valori, proposte, opportunità

La Community AziendaCondomìnio si pone l’ obiettivo di creare un ambiente sociale favorevole, in cui le Comunità Residenziali possano trovare un loro spazio per comunicare, crescere e svilupparsi.

Ogni persona è legata contemporaneamente a diverse Comunità Residenziali: Le famiglie, gli ambienti di lavoro, gli Enti condomìnio, le vie, le piazze, le parrocchie, i quartieri, le città….

Ogni persona è responsabile delle proprie Comunità Residenziali, e può “fare” per rendere il proprio ambiente sociale più solidale, affidabile, promettente dal punto di vista economico, democratico dal punto di vista politico.

Ciascuno può iscriversi alla Community AziendaCondomìnio.

Una volta iscritto, ciascun utente diventerà punto di riferimento sia per le proprie Comunità Residenziali, sia per l’ intera Community AziendaCondomìnio.

Tutti gli iscritti potranno invitare le persone che si riconoscono nelle Comunità Residenziali del territorio, e creare così le proprie Community, per far circolare notizie ed informazioni interessanti per i vicini di casa e per i residenti che abitano nella via, nella piazza, nel quartiere e nel paese di residenza.

Le categorie di utenti interessati alla Community AziendaCondomìnio sono di tre tipi:

1) I Condòmini e i residenti nel fabbricato comune, che hanno interesse a ottenere l’ apertura di un Forum riservato, intestato all’ Ente Condomìnio;

2) I Gruppi di famiglie che abitano in luoghi vicini, che hanno interesse ad aprire il proprio forum riservato, per organizzarsi e creare gruppi di acquisto e modelli di sviluppo residenziale solidale.

3) I Residenti nel quartiere o nella città, che hanno interesse ad ottenere l’ apertura di un forum pubblico per creare la Web-Community riservata al Quartiere o alla Città di residenza; in questo caso, la Community AziendaCondomìnio svolgerà il servizio di fare da incubatrice, cioè promuoverà e incoraggerà i vostri forum pubblici fino a che la vostra Community saprà organizzarsi per aprire il proprio sito web e il proprio forum.

Opportunità e vantaggi

Gli Enti Condomìnio potranno avere il loro punto di riferimento, per avere un luogo riconosciuto per comunicare, restare in contatto e trattare i loro problemi economici e di gestione ogni volta che ne avranno necessità (Finora i Condòmìni hanno avuto soltanto una occasione ogni anno, durante l’ assemblea, per parlare di tutto).

Diversi Enti Condomìnio vicini, potranno creare dei gemellaggi, fare delle discussioni nei forum riservati, e così creare sinergia, sfruttando le economie di scala che derivano da essere in tanti ed avere interessi comuni. Come piccolo esempio, tanto per far intuire i vantaggi di questa possibilità, possiamo scrivere che potranno organizzare degli acquisti di vino in comune, offrendo l’ acquisto di grosse quantità in cambio di un taglio della spesa. Il risparmio ottenibile con queste iniziative si può ipotizzare intorno al 30% in proporzione del costo di acquisto ordinario.

I quartieri di una grossa città, o le piccole città potranno creare la loro Community pubblica, e così sviluppare capillarmente i rapporti sociali, economici e politici esistenti nel loro territorio sociale.

Con il forum pubblico e i forum privati a disposizione coordinati dalla Community AziendaCondominio, ciascun residente avrà un punto di contatto per poter accendere l’ attenzione sociale su quanto ritiene importante e vantaggioso per se e per le proprie Comunità Residenziali.

Tutti potranno realmente avere voce in capitolo, anche le piccole voci che di solito non hanno la possibilità di essere ascoltate.

Tutto ciò che non è scritto, è da inventare con il contributo di tutti.

Da quì alla luna, c’ è solo da trovare le scale.

Buon lavoro a tutti!

 

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi