Go to Top

Gestione INPS

GESTIONE SEPARATA INPS – COLLABORATORI COORDINATI e CONTINUATIVI e LAVORATORI AUTONOMI OCCASIONALI:

devono iscriversi alla Gestione separata Inps (articolo 2, comma 26, della L. 8 agosto 1995, n. 335) i seguenti soggetti:
• i collaboratori coordinati e continuativi con contratto di lavoro a progetto discipli-nato dal D.Lgs. 276/2003 e succ. modif. (si ricorda che il contratto a progetto non è, invece, necessario con riferimento alle collaborazioni coordinate e continuative poste in essere dalle Pubbliche amministrazioni per il proprio personale);
• gli incaricati delle vendite a domicilio;
i liberi professionisti, vale a dire i lavoratori autonomi che esercitano la professione in modo abituale anche se non esclusivo, privi di cassa previdenziale di categoria;
i lavoratori autonomi occasionali se il reddito annuo derivante da tale attività supera il limite di € 5.000 (articolo 44, co. 2, D.L. 269/2003, conv. con modif. dalla L. 326/2003, in vigore dal 2004).

Lascia un commento