Go to Top

Funzioni amministratore per rimedi a rumori molesti

Funzioni dell’ amministratore per i rumori molesti

L’ ente "amministratore" è tenuto, tra l’ altro, a far rispettare il regolamento e garantire a tutti i condòmini il pacifico godimento delle parti comuni.
Pertanto egli, indipendentemente da una preventiva autorizzazione dell’ assemblea, deve adoperarsi affinchè i condòmini facciano uso della propria abitazione in modo che non si arrechi pregiudizio alcuno alla collettività condominiale, nel rispetto del regolamento in vigore.

L’ ente "amministratore", ha il potere di intervenire qualora rilevi direttamente o perchè avvisato dai condòmini che alcuni di loro, con schiamazzi o abusando degli spazi comuni, ledono il diritto degli altri partecipanti al condomìnio di godere del proprio bene secondo la destinazione concreta a cui l’ intero edificio è destinata.

Inoltre all’ ente "amministratore" spetta il compito di portare all’ attenzione dei condòmini la denuncia anche di un solo condòmino che lamenti la presenza di rumori superiori alla normale tollerabilità provenienti dagli impianti comuni.
In caso detti rumori siano dovuti al funzionamento degli impianti tecnologici, è dovere dell’ ente "amministratore" intervenire sulle apparecchiature o isolare acusticamente il locale in cui essi sono posizionati.

Pertanto l’ amministratore, opportunamente supportato da pareri tecnici, è tenuto ad intervenire per eliminare l’ inconveniente lamentato, anche senza il preventivo benestare da parte dei condòmini, i quali dovranno comunque essere immediatamente e dovutamente relazionati nella successiva prima assemblea.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi