Go to Top

Estratti conto bancari

Il condòmino può chiedere alla banca i rendiconti

La giurisprudenza, sia quella di legittimità che di merito, propende per questa facoltà.
I condòmini hanno diritto di estrarre copia e di prendere visione della documentazione contabile a loro spese, senza peraltro intralciare l’ attività dell’ amministratore, e senza essere contrario ai doveri di correttezza (Vedi cassazione civile, sezione II 1544/2004, e Tribunale di Desio 3 dicembre 2003).
Altra giurisprudenza ritiene che al condòmino non occorre specificare le ragioni per cui intende prendere visione o estrarre copia dei documenti stessi (Tribunale di Monza 3 dicvembre 2003).
Si ritiene, pertanto, che il condòmino sia tutelato a sufficienza per poter prendere visione dell’ attività contabile del condomìnio, anche richiedendo alla banca a proprie spese, la stampa dei movimenti finanziari.

Lascia un commento