Go to Top

Estratti conto bancari

Il condòmino può chiedere alla banca i rendiconti

La giurisprudenza, sia quella di legittimità che di merito, propende per questa facoltà.
I condòmini hanno diritto di estrarre copia e di prendere visione della documentazione contabile a loro spese, senza peraltro intralciare l’ attività dell’ amministratore, e senza essere contrario ai doveri di correttezza (Vedi cassazione civile, sezione II 1544/2004, e Tribunale di Desio 3 dicembre 2003).
Altra giurisprudenza ritiene che al condòmino non occorre specificare le ragioni per cui intende prendere visione o estrarre copia dei documenti stessi (Tribunale di Monza 3 dicvembre 2003).
Si ritiene, pertanto, che il condòmino sia tutelato a sufficienza per poter prendere visione dell’ attività contabile del condomìnio, anche richiedendo alla banca a proprie spese, la stampa dei movimenti finanziari.

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi