Go to Top

Dottrina e giurisprudenza

Giurisprudenza

L’ installazione di un impianto citofonico non può considerarsi innovazione da approvarsi con le maggioranze prescritte dall’art. 1120 c.c., ma una pura e semplice miglioria di un impianto comune (LOVATI, MONEGAT). L’installazione del citofono, infatti, per giurisprudenza consolidata, configura un uso legittimo della cosa comune e non comporta alcun sostanziale mutamento alla struttura ed alla destinazione dell’immobile (Cass. 4-5-1982, n. 279). Secondo altra opinione, tuttavia, costituisce una innovazione l’installazione dell’impianto di citofono e apriportone in un edificio che prima ne era totalmente sprovvisto (TAMBORRINO).
Non è considerata innovazione, questa volta secondo unanime opinione, la trasformazione del citofono in videocitofono (fig. 12) o l’applicazione di cellule fotoelettriche ai cancelli dei passi carrai, in quanto tali opere «non comportano un’alterazione sostanziale o funzionale della cosa comune (i cancelli preesistenti o l’impianto di citofono già installato nell’edificio), ma tendono semplicemente a renderne più agevole l’utilizzazione e pertanto la delibera di approvazione potrà essere assunta a maggioranza» (LOVATI, MONEGAT).
Quanto, infine al diritto di ciascun condòmino di installare un citofono nell’edificio condominiale al fine di favorire, ad esempio, la propria attività professionale la giurisprudenza è orientata in senso favorevole, a condizione che non si arrechi pregiudizio alla sicurezza degli altri condòmini (Trib. Milano 21-11-1991, n. 9565).

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi