Go to Top

Distacco da impianto centralizzato

Condòmini che risultano distaccati dall’ impianto centrale

Salvo un diverso accordo a cui tutti abbiano dato adesione, i condòmini che si sono distaccati dall’ impianto devono contribuire alla spesa di sostituzione del bruciatore, essendo questa spesa attinente alla conservazione dell’ impianto comune, e, pertanto, interessa tutti i condòmini che sono comproprietari, per i quali la legge pone l’ obbligo di concorrere alle spese in proporzione ai millesimi di proprietà. (Cassazione n° 1420 del 27/1/2004).

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi