Go to Top

Ascensore

Prosecuzione della corsa dell’ ascensore

In caso l’ assemblea dei condòmini approvi la spesa per la prosecuzione della corsa dell’ ascensore (Per esempio fino al garage), i condòmini dissenzienti possono non contribuire alla spesa soltanto se dimostrano che il lavoro all’ impianto comporta una spesa molto gravosa rispetto alle particolari condizioni e all’ importanza dell’ edificio.
In caso non riescano in questa dimostrazione, i costi vanno suddivisi in proporzione ai millesimi di proprietà (Cassazione, n. 5479 del 16/5/1991), poichè si tratta di un nuovo impianto (anche se parziale).
Le successive spese di manutenzione e ricostruzione andranno ripartite secondo quanto disposto per le scale all’ art. 1124 del Codice Civile (A meno che l’ unanimità non deliberi altrimenti).

Lascia un commento