Go to Top

Ascensore

Prosecuzione della corsa dell’ ascensore

In caso l’ assemblea dei condòmini approvi la spesa per la prosecuzione della corsa dell’ ascensore (Per esempio fino al garage), i condòmini dissenzienti possono non contribuire alla spesa soltanto se dimostrano che il lavoro all’ impianto comporta una spesa molto gravosa rispetto alle particolari condizioni e all’ importanza dell’ edificio.
In caso non riescano in questa dimostrazione, i costi vanno suddivisi in proporzione ai millesimi di proprietà (Cassazione, n. 5479 del 16/5/1991), poichè si tratta di un nuovo impianto (anche se parziale).
Le successive spese di manutenzione e ricostruzione andranno ripartite secondo quanto disposto per le scale all’ art. 1124 del Codice Civile (A meno che l’ unanimità non deliberi altrimenti).

Lascia un commento

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi